Apprezzamento Armagnac 101

La bottiglia di Armagnac è ​​rimasta in mostra vicino al bancone del mio negozio di liquori locale per oltre un anno. Quando si tratta di alcolici, di solito non mi commuovo per i numeri come qua, ma in questo caso il classico vintage 1957 di Chateau de Laubade e il suo cartellino del prezzo di $ 399,99 hanno suscitato una sorta di lussuria che non era normale.

Aspettavo la minima, inconsistente giustificazione o provocazione per comprare quella bottiglia di brandy, il che era strano, perché fino a poco tempo non avevo mai assaggiato molto Armagnac. Poi, alla fine di novembre, sono andato in Guascogna, nel sud-ovest della Francia. Questo era il periodo tradizionale dell'anno per la distillazione, dopo la vendemmia annuale, quando la produzione avviene 24 ore su 24. Di notte, durante queste settimane, i distillatori cenano, giocano a carte, fumano sigari e persino organizzano feste proprio accanto ai loro alambicchi caldi, che in molti casi sono ancora alimentati a legna. Sono andato a un paio di queste serate e ho mangiato così tanto ricco foie gras guascone che ho temuto di poter incontrare la stessa sorte delle oche. Per mandare giù il tutto, ho bevuto un sacco di Armagnac, che spazia tra molti produttori, miscele, annate e fasce di prezzo.

caffè americano

Decadente? Sì, incredibilmente così. E ha solo alimentato il mio nuovo desiderio di Armagnac.



La Guascogna è notoriamente provinciale e scontrosa. 'È difficile andare e venire da qui', ha detto Arnaud Lesgourgues, presidente di Chateau de Laubade. 'Non abbiamo nessun aeroporto. Non abbiamo una grande stazione ferroviaria o grandi autostrade.'

Questo è probabilmente il motivo per cui vedi così spesso l'Armagnac chiamato 'cugino provinciale' del cognac. Può essere prodotto solo nell'Armagnac AOC, una delle denominazioni designate dal governo, che è suddivisa in tre regioni: Bas Armagnac, Tenareze e Haut Armagnac. La maggioranza proviene da Bas Armagnac, che produce acquaviti più delicate ed eleganti. Tenareze, che produce circa il 40 percento, è noto per l'Armagnac più robusto e corposo.

Anche se Armagnac e cognac condividono la stessa uva predominante e sono entrambi invecchiati a lungo in botti di rovere, sono rimasto sorpreso da quanto siano diversi i due brandy.

Da fan del cognac, pensavo che gli appassionati dell'Armagnac meno conosciuto fossero come degli hipster felici di raccontarti di band oscure di cui non hai mai sentito parlare. Ma si scopre che ero male informato come la maggior parte degli altri americani su quello che potrebbe essere il miglior brandy del mondo. È sicuramente uno degli spiriti più antichi: l'Armagnac ha festeggiato i 700 anni di esistenza nel 2010.

Parte del mistero è che è disponibile così poco Armagnac, in particolare negli Stati Uniti. Ogni anno nel mondo vengono vendute poco più di 6 milioni di bottiglie di Armagnac, di cui meno di mezzo milione raggiungono le nostre coste. Sembra molto, ma è una goccia nel mare rispetto all'ubiquità del cognac, che vende ogni anno circa 150 milioni di bottiglie in tutto il mondo, di cui quasi 50 milioni negli Stati Uniti.

Non è per mancanza di offerta in Francia. Negli anni '80, quando Armagnac stava cavalcando un'ondata di popolarità, i produttori aumentarono la loro produzione. Ma dopo il crollo dell'economia giapponese negli anni '90 e con un costante calo dei consumi all'interno della stessa Francia, c'è ora un eccesso di armagnac in barili dalla fine degli anni '80.

'Sono tempi duri in questo momento per l'Armagnac', ha detto Benoit Hillion, direttore commerciale di Dartigalongue, un produttore di Armagnac molto apprezzato.

'C'è un grosso stock in giro che deve essere gestito. La regione sta subendo un duro colpo finanziario', ha affermato Sebastien Lacroix, direttore dell'associazione dei produttori di Armagnac BNIA. 'È più difficile per una regione come la nostra riprendersi, perché non abbiamo i grandi marchi come il cognac', ha aggiunto, riferendosi a case di cognac come Courvoisier, Martell, Remy Martin e Hennessy.

Ciò che è difficile per Armagnac è ​​probabilmente una manna per i consumatori americani, tuttavia. Più significativamente, a causa dell'eccesso, i produttori di Armagnac utilizzano brandy più vecchi nelle loro miscele, aumentandone la qualità. Ciò significa che un VSOP (dai quattro ai nove anni) o un XO/Hors d'Age (dai 10 ai 19 anni) ora potrebbe benissimo essere miscelato con una quantità significativa di Armagnac di 20-25 anni. (Armagnac segue una classificazione di VS, VSOP, XO/Hors d'Age simile a quella di altri brandy francesi.)

Sebbene ci siano molte somiglianze tra il cognac e l'armagnac, ci sono due differenze chiave. In primo luogo, l'Armagnac di solito viene distillato in alambicchi a colonna che funzionano continuamente in un processo di distillazione singola a bassa temperatura, al contrario della doppia distillazione del cognac in piccoli alambicchi. Ciò significa che sono stati rimossi meno composti chimici naturali di Armagnac, creando un carattere più audace, più forte e più rustico.

Un'altra differenza si verifica prima della distillazione. I produttori di Armagnac usano molte delle stesse uve delle loro controparti nel Cognac, prevalentemente l'Ugni Blanc neutro e ad alta acidità e un po' di Folle Blanche e Colombard aromatici. Ma nell'Armagnac si usa più Folle Blanche e una grande quantità di uva Baco: fino al 40 percento in alcuni casi, soprattutto nei brandy destinati a invecchiare per molti decenni.

Baco è unico, un incrocio tra Folle Blanche e l'uva americana Noah, creata nel 1898 in risposta al flagello della fillossera del XIX secolo che uccise così tante viti francesi. Poiché è un ibrido, negli ultimi dieci anni si è svolta un'accesa battaglia legale su Baco. Per legge dell'Unione europea, non sono consentite uve ibride nelle denominazioni ufficiali e c'era una seria minaccia che le viti di Baco avrebbero dovuto essere sradicate nel 2010. I produttori di Armagnac hanno combattuto tenacemente per la legittimità di Baco. Alla fine, un gruppo di alti sommelier francesi ha fatto pressioni per conto dell'uva e il problema è stato risolto.

'Avevamo grandi preoccupazioni', ha detto Lesgourgues di Chateau de Laubade. 'Baco è una delle principali fonti di tipicità [le caratteristiche distintive] in Armagnac. Baco è fantastico. È l'uva più interessante da invecchiare a lungo'.

Grazie al processo di distillazione e all'uso di Baco, la maggior parte degli Armagnac che ho assaggiato hanno aromi più ricchi e intensi di pan di zenzero, caramello al burro e spesso spezie o persino fumo, oltre a sapori più profondi e pieni - in particolare, frutta secca come come prugna o uva passa - rispetto a quelli che si trovano tipicamente nel cognac.

A $ 40 a $ 45 per VSOP o $ 50 a $ 60 per XO, berrai un brandy incredibile che ha un valore migliore rispetto ai cognac a prezzi simili. E con Armagnac, non devi affrontare il markup associato ai cognac che arrivano in speciali decanter di cristallo. Cerca marchi come Dartigalongue, Chateau du Busca, Delord, Castarede, Tariquet, Chateau Pellehaut, Larressingle e Chateau de Labaude. Se il tuo negozio di liquori non vende l'Armagnac, chiedigli di ordinarne uno speciale immediatamente.

Prima di lasciare Chateau de Laubade, mi è capitato di raccontare a Lesgourgues della bottiglia dell'annata 1957 nel mio negozio di liquori locale. Sorrise e disse: 'E' un'ottima annata. In effetti, ne ho solo sei bottiglie qui nelle mie cantine».

Quando sono tornato a casa, ho fatto una piccola ricerca. Se fosse stato un cognac di un'età simile, sarebbe costato centinaia di più, a seconda del tipo di decanter in cui è entrato. Questa era la mia giustificazione, comunque. Ho fatto ai ragazzi del mio negozio di liquori un'offerta di 320 dollari.

Hanno accettato.

Wilson è l'autore di 'Boozehound: sulle tracce del raro, dell'oscuro e del sopravvalutato negli alcolici' (Dieci velocità, 2010). Può essere contattato a jason@jasonwilson.com.