Al Bombay Velvet di Reston, belle aspirazioni con un inizio irregolare

Il barista Arun Malik serve un cocktail Dhuyaan - con fumo di coriandolo arrostito - a Elizabeth Haugh al Bombay Velvet di Reston. Bailey Reeves, a sinistra, e Shirley Mattam-Male hanno cenato con lei nell'esclusivo ristorante indiano. (Laura Chase de Formigny/Per TEQUILA)

DiTom Sietsema 7 giugno 2019 DiTom Sietsema 7 giugno 2019

Rajiv Chopra ha visto un buco nella sua parte di mondo e ha deciso di riempirlo. Non c'è un ristorante indiano di lusso nel nord della Virginia, dice il proprietario dei ristoranti indiani casual Punjabi by Nature a Vienna e Chantilly, così come un negozio, Evergreen Sweets, a Chantilly.

Velluto Bombay Al salvataggio? Presentato a Reston ad aprile, il nuovo arrivato è la verità nella pubblicità, almeno per quanto riguarda le apparenze. Una scansione della sala da pranzo, illuminata con lampade che ricordano i fuochi d'artificio, trova divani in velluto blu, sedie in velluto verde e separé color melanzana. Le pareti a specchio fanno sembrare gli interni da 75 posti, impreziositi da un bel bar in onice, più grandi di quello che sono; la colonna sonora ti mette in un club after-hour.



La guida ai pasti primaverili di Tom Sietsema

Ecco che arriva un server vestito di nero che porta i primi morsi. La zuppa di mais condita con olio di coriandolo sarebbe migliore senza il suo contorno di gamberi troppo cotti, un leggero leggero a destra, ma siamo in tutto il palak chaat: spinaci fritti conditi con semi di cipolla, mango e melograno e inanellati con sfere gelatinose di yogurt alle erbe . La guarnizione dà a Chopra, che è anche lo chef, la possibilità di etichettare l'insalata come molecolare. Il pollo fritto è diventato un accessorio irrinunciabile per molti ristoranti con aspirazioni. Bombay Velvet cavalca il carrozzone con pollo che è facile da riscaldare, grazie a colpi di coriandolo, cumino, cannella e pepe nero.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Chopra è originario di Nuova Delhi, ma il suo menu moderno si aggira per l'India. Il pesce è un'esca importante. Penso ora alle capesante scottate abbinate a un curry di arachidi e un bel purè di riso e lenticchie; e merluzzo fritto in pastella, le cui patate a fiammifero fanno volare le dita. Il branzino in una cortina di purea di spinaci e menta ottiene una scorta di gombo a scaglie croccanti che anche gli odiatori di gombo sono stati conosciuti per spedire. Peccato che il riso alla curcuma nelle vicinanze sia secco in alcune parti. Più facili da apprezzare sono le lenticchie nere arricchite con panna e burro, cotte a fuoco lento e lentamente sul fuoco con garam masala che lo chef stesso prepara.

Vivere la bella vita, in stile messicano, al Buena Vida

La cucina può essere disattenta. Le costolette di agnello sono marinate in yogurt, aglio e zenzero, ma sono così dense e grasse che sono difficili da mangiare. I pani sono flaccidi e poco cotti, mentre un ordine di gulab jamun (buchi di ciambella rigonfi di sciroppo di immagine) induce uno shock da zucchero. Anche il servizio può essere incostante. Una notte, quasi tutto ciò che abbiamo ordinato è arrivato in una volta, affollando il nostro tavolo troppo piccolo e cancellando ogni centimetro di spazio per i gomiti.

Chopra aspira a creare qualcosa alla pari con i migliori ristoranti indiani di Washington. Non è ancora arrivato, ma il suo ristorante si sta muovendo nella giusta direzione.

12100 Sunset Hills Road, Reston. 703-956-9359. bombayvelvet.us . Antipasti per la cena, da $18 a $38.

Altro dal cibo:

Questi sono gli 8 posti preferiti di Tom Sietsema dove mangiare in questo momento

A Washington, con amore: Seven Reasons

Archivi della colonna First Bite

Altre recensioni di Tom Sietsema/Chiedi a Tom

CommentoCommenti GiftOutline Articolo regalo Caricamento...