Da Brothers and Sisters, il sapore è divertente

DiTom SietsemaCritico Gastronomico 10 ottobre 2019 DiTom SietsemaCritico Gastronomico 10 ottobre 2019

La seguente recensione appare nella Guida ai pasti autunnali 2019 di TEQUILA.

quanti rubli in franco?
StarSolidStarSolidStarOutlineStarOutline(Bene)

Trattandosi di un ristorante d'albergo alla moda — la hall dell'hotel Line di Adams Morgan, fiancheggiata da due bar — ci sono cavatelli al ragù di verdure tritate e un hamburger con l'uovo e pancetta di maiale su di esso. Il menu per tutto il giorno di Erik Bruner-Yang sembra spuntare tutte le scatole attuali, dal toast al tonno, come nel crudo scosso con lo zenzero in una spruzzata di latte di cocco. I tocchi asiatici abbondano; lo yuzu aioli è una schiacciata migliore del ketchup per le patatine fritte.

Ma il motivo principale per passare è Pichet Ong. L'ex architetto è il pasticcere e non ho mai avuto niente di meno che sognante da lui. Ong trae ispirazione dai prodotti di base della dispensa cinese - zenzero, tè, riso - e dai dolci preferiti dell'infanzia. Dice che stava pensando alle caramelle del Malteser quando ha creato la sua torta Brooklyn: una cupola a forma di cibo del diavolo gonfia di caffè espresso, budino di banana, caramello salato e crema alla vaniglia. I suoi dolci, tra cui una torta matcha con mousse ai frutti di bosco, sono fortunatamente contenuti nella loro dolcezza. I gelati sono presentati su cialde di farina di riso gommose: scegli il pistacchio, venato di noci candite tritate.



La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Puoi aspettare (e aspettare) di essere seduto e aspettare (e aspettare) che un drink arrivi a te. Ma non rimarrai mai deluso dall'ordinare solo il dessert, per favore.

2 stelle (Bene)

Fratelli e sorelle: 1770 San Euclide NW. 202-864-4180. fratelliandsistersdc.com .

Aprire: Colazione, pranzo e cena e fino a tarda notte tutti i giorni.

Prezzi: La cena principale $ 13- $ 55.

Controllo del suono: 74 decibel / Deve parlare a voce alta.

-

La seguente recensione è apparsa nella Spring Dining Guide 2018 di TEQUILA.

Da Brothers and Sisters, il sapore è divertente

StarSolidStarSolidStarHalfStarOutline(Buono/Eccellente)

Nulla di questo ristorante nell'hotel Line di Adams Morgan suggerisce che provenga da un playbook aziendale. La grande hall, fiancheggiata da bar su entrambi i lati, si rivela essere la sala da pranzo e la mancanza di uniformi del personale suggerisce che nessuno sia responsabile. L'ambientazione, in un'ex chiesa, ti fa guardare verso il cielo un lampadario a punta realizzato con canne d'organo. Poi c'è il menu, una combinazione bizzarra di elementi che un hotel deve avere (Cesar salad, una pasta) e piatti più fantasiosi (un panino per hot dog ripieno di polpo scottato prende la torta, e parlando di torta, dovresti risparmiare spazio per un fetta di qualcosa di delizioso dal pasticcere Pichet Ong). C'è un metodo dietro la follia, e il suo nome è Erik Bruner-Yang, lo chef hipster che ha reso H Street NE un posto migliore per pascolare con Toki Underground e poi Maketto. La sceneggiatura qui richiama molti gusti, con pasta d'anatra in un consommé per la clientela più esigente di zuppe e un hamburger costruito con punta di petto e salsa Mornay da condividere - quattro modi, con un coltello da bistecca immerso nel mezzo del panino delle dimensioni di un piatto e un zattera di patatine fritte (boo!) per sostenere la costruzione. Nel frattempo, i bar gemelli riempiono il fischietto con drink classici e contemporanei. Preparati per una folla, ma anche un sacco di divertimento. Marriott, mangiati il ​​cuore.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Precedente: Bresca | Prossimo: Caprifoglio

---

La seguente recensione è stata originariamente pubblicata il 17 gennaio 2018.

In un nuovo hotel alla moda, Brothers and Sisters fa un tuffo con stile

Il Line Hotel DC ha impiegato un'eternità per aprire, ma nel momento in cui lo ha fatto, il mese scorso ad Adams Morgan, il marchio ha alzato la posta in gioco per l'alloggio nella capitale della nazione.

Veloce, nomina un altro hotel dove un abitante può trovare trasmissioni radiofoniche in diretta nella hall e chiamare un servizio in camera barista .

Ricavato da una chiesa secolare, il locale riunisce le opportunità gastronomiche di alcuni dei più famosi chef del Mid-Atlantic: Spike Gjerde, il vincitore del premio James Beard di Woodberry Kitchen a Baltimora, ed Erik Bruner-Yang, il cui famoso Maketto su H Street NE unisce i sapori della Cambogia e di Taiwan.

Tra i primi di sei (!) bar e ristoranti aperti al Line, di proprietà del Sydell Group con sede a New York, c'è Brothers and Sisters. Sviluppato da Bruner-Yang, il ristorante da 166 posti occupa la spaziosa hall e i suoi lati est e ovest, ognuno con un proprio bar. Gli ospiti seduti appena dentro l'ingresso possono alzare lo sguardo per vedere un lampadario appuntito realizzato con canne d'organo. I clienti guidati ai tavoli ai lati senza dubbio accenderanno le loro torce per leggere del cibo e delle bevande. Come troppi ristoranti, questo tiene i suoi commensali all'oscuro.

Bruner-Yang, che ha iniziato a parlare con i proprietari nel 2012, ha scelto di mettersi alla prova con il suo primo menu dell'hotel. Invece di cucinare il cibo asiatico per cui è noto, si è dato da fare con l'idea di un ristorante americano in un paese straniero, in questo caso Giappone o Taiwan, e di catering per i nativi. Come ci si aspetta da un hotel, questo offre un'insalata Caesar e un hamburger (entrambi piacevoli), ma i soliti sospetti sono superati in numero da piatti con radici internazionali e diverse spese pazze, come nel servizio di vassoio di caviale per $ 160.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Il menu è dotato di una notevole stranezza di design. I contenuti sono presentati al contrario. L'ultima pagina inizia con gli antipasti. I lettori ebraici colgono l'aberrazione, dice Bruner-Yang, e i mancini ne sono entusiasti. Parlando da metodista destrorso, trovo il layout scoraggiante, un'irritazione che tende a essere perdonata una volta che un piatto come i chicharrones atterra sulla tua tavola. Servito come un singolo frammento di cotenna di maiale fritta, l'antipasto è arricchito con pepe di espelette, nori essiccato e grasso di maiale a dadini sbriciolato. Non puoi mangiarli in una biblioteca, scherza un cameriere mentre presenta il piatto rumoroso, il cui scricchiolio sposta l'ago sul mio fonometro.

Nessuna fame è stata lasciata senza risposta. Per il fan della pasta ci sono le tagliatelle tagliate al coltello condite con salsiccia di maiale, finocchi e cime di rapa; i vegetariani hanno un avocado burroso impostato su pilaf a cinque cereali (contali!) Da considerare. Onestamente? Quest'ultimo ha un sapore un po' troppo salutare; primavera invece per i cavoletti di Bruxelles avvolti in una cremosa salsa piccante. Il piatto più raffinato è il consommé d'anatra, i suoi inebrianti strati di sapore stuzzicati dal brodo di dashi e wonton, una tela liquida trasparente per deliziosi cappelli di pasta d'anatra. I piatti vengono portati fuori non durante le portate, ma appena sono pronti. Dalla categoria della cucina semplice arriva una meravigliosa e succosa braciola di maiale accompagnata da soubise cipolla-mela sottilmente dolce, ma anche un mezzo pollo arrosto servito tiepido con purea di sedano rapa: triste su triste.

Alcuni piatti mettono in pausa la conversazione mentre i commensali assorbono la loro novità. Uno di questi è una ciotola di zuppa di pollo, la risposta di Bruner-Yang a un hotel che voleva la zuppa di noodle al pollo nel suo menu. Prendendo le distanze dalle zuppe di noodle - è stato lì, l'ha fatto, anche al Toki Underground incentrato sul ramen - lo chef serve la sua zuppa cremosa nella robusta ciotola di pane al latte scavato. Un altro chiacchierone, che si trova anche nella categoria del pane, è l'hot dog di polpo scattante. Alcuni clienti si riferiscono ai cinque pollici circa di cefalopode scottato infilati in un rotolo di patate tostate come hoctodog, ma io conosco semplicemente il collegamento come delizioso, punteggiato di pesto e yogurt. Anche le patatine fritte, contorno, si distinguono non solo per il loro sapore pieno di patata, ma per la loro confezione in una custodia di ceramica progettata per assomigliare a un sacchetto di frittura.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Brothers and Sisters non è uno spettacolo personale. Bruner-Yang ha reclutato alcuni dei migliori del settore per ravvivare la Linea. Includono il veterano del bar Todd Thrasher, uno dei pionieri artigiani di cocktail della regione, per sviluppare il menu delle bevande (e dei vini) e il nativo thailandese Pichet Ong, l'ex pasticcere esecutivo per l'acclamato Jean-Georges Vongerichten ,
per fare una lista di dolci. A guidare la cucina giorno per giorno, nel frattempo, è lo chef de cuisine Harper McLure, ex di Brabo ad Alessandria.

Thrasher, che dovrebbe aprire una distilleria di rum e un tiki bar al Wharf questa primavera, sta attirando i bevitori con una serie di classici cocktail americani, iconici drink da bar dell'hotel e alcuni originali della linea, uno dei quali swirl gin, Cocchi Rosa (un vino da aperitivo) , sciroppo di shiso rosso e polvere di vitamina C. Chiedi il piacevolmente erbaceo e floreale It's Not Just for Osaka Anymore. Applaudo anche a ciò che riserva il futuro: carrelli da boxe vaganti nella hall, che sembra un incrocio tra una stazione ferroviaria e una biblioteca universitaria quando alzi lo sguardo e vedi gruppi di persone che passeggiano con bagagli o gruppi di utenti di laptop sistemati con bevande e spuntini ai lunghi tavoli scuri attrezzati con luci di lettura.

I dolci di Ong sono molto di mio gusto, più salati che dolci. Lo chef reinventa la cheesecake come un berg bianco che sposa tre tipi di formaggio, incluso il formaggio di capra, e infila una mousse di banana e cioccolato nella sua alta fetta di torta al cioccolato ricoperta di panna montata. Una notte, ho alzato lo sguardo per vedere Ong con una grande ciotola di vetro di zuppa inglese alla fragola. Aiutati, disse. Quella che sembrava una tangente era in realtà il pasticcere che estendeva l'invito a qualsiasi festa che ordinasse due o più dessert. Anche un po' di brand building da parte di Ong, che ha detto a Bruner-Yang, che andrò in giro per la sala da pranzo. Vai, Ong! Alcuni di noi non possono mai avere troppo servizio al tavolo.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Bruner-Yang ha un altro ristorante nella manica qui: Spoken English, che ha descritto come un ristorante speakeasy per soli posti in piedi. (A Rake's Progress, da Gjerde, dovrebbe essere lanciato con un focus sul gioco entro la fine di gennaio.) Tuttavia, la neonata Line sta già facendo un tuffo, i cui effetti a catena sicuramente solleveranno il paesaggio degli alloggi e bruniranno la reputazione del quartiere come una scena gastronomica davvero divertente.

CommentoCommenti GiftOutline Articolo regalo Caricamento...