Come potrebbero passare per francesi 10 milioni di bottiglie di rosé spagnolo a buon mercato? Dai la colpa all'America.

Un bicchiere di rosé nel vigneto francese di Chateau Sainte-Marguerite nel 2012. (Gerard Julien/AFP/Getty Images)

DiDave McIntyre 13 luglio 2018 DiDave McIntyre 13 luglio 2018

Gli amanti del vino francese vedono improvvisamente il rosso. All'inizio di quest'anno, temevano di non avere abbastanza del loro amato rosé per farli passare l'estate, perché gli americani lo stanno comprando tutto. Ora sembra che gran parte del decantato rosa francese che hanno consumato negli ultimi due anni sia stato in realtà un rosado spagnolo a buon mercato.

L'autorità francese per le frodi dei consumatori ha confermato il 9 luglio che negli ultimi due anni commercianti di vino senza scrupoli hanno spacciato fino a 70.000 ettolitri - l'equivalente di 10 milioni di bottiglie - di vino spagnolo a buon mercato come rosé francese più costoso. Questa è una notizia scioccante in un paese in cui sono noti i manifestanti fermare le autocisterne con i vini importati e svuotare il loro contenuto sulla strada vicino al confine.



Questi libri spiegano il nostro interesse nel bere vino rosato

compra un temperamento per il caffè

Questo tipo di storia funziona bene nei media, perché rafforza due stereotipi popolari: quei francesi furbi e gli snob del vino altezzosi che non sanno distinguere tra il plonk e le cose buone. Scherzi a parte, evidenzia anche l'economia di base e le tendenze attuali nella produzione e commercializzazione del vino.

Gli investigatori francesi sulle frodi dei consumatori hanno affermato di essere venuti a conoscenza della francesizzazione del vino spagnolo alla fine del 2015, quindi hanno iniziato a cercare negozi e ristoranti per verificare l'autenticità dei vini venduti. Hanno scoperto che il 22% degli stabilimenti intervistati vendeva vino spagnolo etichettato in modo fraudolento o fuorviante come francese, secondo The Parisian , che ha rotto la storia. Tuttavia, non è chiaro se il vino fraudolento sia stato esportato il telegrafo di Londra ha detto che gli investigatori pensano che alcune bottiglie siano finite sugli scaffali dei negozi britannici. Chi lo sa? Alcuni sarebbero potuti venire anche negli Stati Uniti.

Alcuni vini sono stati erroneamente indicati come Vin de France, una denominazione generica di vino da tavola, mentre alcuni sono stati etichettati come provenienti da un prestigioso IGP (denominazione geografica protetta, una nuova nomenclatura per la denominazione). Altri raffiguravano un castello dall'aspetto francese o persino il fleur-de-lis, il simbolo nazionale, sulle loro etichette con minuscole stampe che rivelavano l'origine spagnola o europea del vino. Spesso questi vini venivano commercializzati nella sezione dei rosé francesi e valutati di conseguenza.

ecam 22.360
La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Durante l'inchiesta sono stati identificati quattro produttori, secondo il sito web della Francia locale . Uno è stato denunciato e rischia due anni di reclusione e una multa di 300.000 euro.

I potenziali profitti sono enormi. Il rosé spagnolo viene venduto sul mercato sfuso a circa 40 centesimi al litro, mentre il suo omologo francese vale più del doppio. I ristoranti potrebbero essere particolarmente vulnerabili, con programmi al bicchiere. I turisti che si godono il loro picchetto di rosé lungo il lungomare di Nizza o St. Tropez potrebbero non sospettare mai che non stessero bevendo locale.

Ecco come è potuto succedere: quel gigantesco suono di risucchio negli ultimi anni è stato che i consumatori statunitensi hanno scoperto di amare il rosé e di acquistare e bere il più possibile. La domanda è aumentata vertiginosamente e il mercato dei rosé è esploso, con molte più etichette che appaiono sugli scaffali degli Stati Uniti e all'inizio dell'anno che mai quando i marchi si contendono lo spazio sugli scaffali. I prezzi sono aumentati e gli spedizionieri hanno cercato di inviare il più possibile per trarne vantaggio. Ci vogliono tre o quattro anni per piantare nuovi vigneti e produrre vino, quindi tendiamo a ottenere vini minori per colmare il divario nella fascia economica che è stata creata dall'inflazione.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

L'importanza del vino per la cultura e l'economia francese lo ha reso a lungo suscettibile alle frodi. Nel 2010, un broker di vino francese è stato condannato per aver spacciato merlot e syrah come pinot noir più costosi per il marchio Red Bicyclette di E&J Gallo. Una difesa data in tribunale: i consumatori americani non si sono lamentati.

Malfunzionamento della macchina da caffè Bosch

Questa bicicletta ha portato a fare un giro i bevitori di vino

Quest'anno, secondo il Telegraph, il normale vino da tavola è stato spacciato per Chateauneuf-du-Pape e un castello di Bordeaux è stato sorpreso ad aggiungere zucchero al suo vino del 2016. La cantina ha detto che è stato un incidente.

Ci sono due lezioni per i consumatori americani da questa storia, e no, una di queste non è che non ci si può fidare dei francesi. Per prima cosa, leggi l'etichetta, in particolare i caratteri piccoli, e conosci le leggi sull'etichettatura. Questo ti aiuterà a sapere se la cantina che ha imbottigliato il vino ce l'ha fatta davvero.

La storia continua sotto la pubblicità

In secondo luogo, se ti interessa la qualità e la genuinità del vino che acquisti, presta attenzione agli importatori che trattano con aziende vinicole a conduzione familiare. Sii disposto a pagare un dollaro o due in più per un vino che esprima genuinamente il suo terroir.

Chi ha coltivato l'uva nel tuo vino? L'etichetta contiene indizi.

Quindi non rifuggire dal rosé francese, anche se potrebbe essere difficile determinare se il vino è etichettato correttamente. Non sappiamo ancora se negli Stati Uniti sia stato importato vino fraudolento. Se sei preoccupato per questo scandalo, potresti cercare il rosé della Valle della Loira (una regione meno famosa per il vino rosato) o dell'Italia. Anche la Spagna, che ne fa di grandi. Anche gli Stati Uniti producono dei rosa davvero gustosi.

Avvertimento, dopotutto. O caveat rosé.

Altro dal cibo:

Archivio colonne vino

noleggia una macchina da caffè Kazan
CommentoCommenti GiftOutline Articolo regalo Caricamento...