Come preparare la migliore salsa per tacos di gamberi in 6 semplici passaggi


Tacos di salsa di pomodori e ananas di Dorie Greenspan. (Goran Kosanovic/Per TEQUILA)

Probabilmente servo la salsa due volte a settimana, soprattutto quando fa caldo. Faccio salsa di mango per pollo e salmone arrosto, salsa di avocado per tutti i tipi di pesce alla griglia, salsa di fragole per barbabietole e mozzarella e salsa di peperoni e sedano per quasi tutto. Questi sono tutti quelli che penso come piatti da asporto: raccolgo tutto ciò che è nel frigorifero o sta maturando sul bancone; tagliarlo a dadini piccoli; aggiungere cipolla, pomodori, condimenti, erbe aromatiche se li ho, poco olio e tanto succo di agrumi o aceto. Non misuro mai. Assaggio sempre mentre vado. E non faccio mai la stessa cosa esattamente nello stesso modo due volte.

Inoltre, non ho mai preparato il cugino fresco e meno succoso della salsa, pico de gallo, che in spagnolo significa becco di gallo. O se l'avessi fatto, non sapevo che lo stavo facendo. In effetti, non avevo pensato al condimento fresco da sempre, e poi l'ho avuto tre giorni di fila e da allora in poi volevo averlo ogni giorno.

Il mio momento pico de gallo è arrivato al Lake Austin Spa Resort, dove ero andato a insegnare cucina francese. (Sì, alcuni lavori sono molto meglio di altri.) Sebbene tutto il cibo della spa dello chef Stephane Beauchamp fosse premuroso, bello e delizioso, ho adorato il pranzo misto. Era la mia scelta preferita nel menu di mezzogiorno, che era diviso in sezioni — proteine, cereali, verdure e salse — e il primo giorno avevo: gamberetti, freekeh, cavolo riccio, bok choy (perché proveniva dal giardino della spa) e Pico de Gallo. E sebbene ci fossero altre cose che mi chiamavano, continuavo a tornare a quel quintetto. Ho adorato il freekeh, il cavolo e il bok choy, ma i gamberetti e il pico de gallo erano ciò che desideravo quando sono tornato a casa.



[Prepara la ricetta: Tacos di salsa di pomodori e ananas di Dorie Greenspan]

La ricetta di accompagnamento non è quella del Lake Austin Spa Resort, ma ha quello che mi è piaciuto di quel medley: verdure croccanti e morbide, un leggero morso di cipolla rossa, un po' di aglio, calore di peperoni, calore aggiuntivo di salsa piccante se lo vuoi, e più succo di lime di quanto normalmente pensi di usare. Che contenga l'ananas è solo perché, come in, l'ho messo solo perché amo la frutta e le spezie, perché l'ananas e il jalapeño sono un abbinamento perfetto e perché l'ananas ha lo stesso tipo di sapore dolce e acido che chef spa usato. Inoltre, il frutto sembra carino nel mix ed è un abbinamento affettuoso con i gamberetti.

A casa, metto la mia ultima salsa sul freekeh, ovviamente, e anche sulla quinoa e sul riso integrale. Tutto bene. Ma la mia combinazione preferita era tortilla di mais alla griglia, cavolo o lattuga sminuzzati, purè di avocado, gamberi saltati con Old Bay Seasoning e lime, con salsa di ananas.

Suggerimenti da asporto

■ Assicurati che i pomodori siano dolci e maturi. Sono la spina dorsale della salsa. L'uva o i pomodorini sono spesso la soluzione migliore se non riesci a trovare roma dolce o pomodori normali. Se lo desideri, seminali; è un tocco carino ma non necessario.

■ Sciacquare la cipolla rossa in acqua fredda per lavare via l'amarezza: un trucco fantastico, qualunque cosa tu stia preparando (e funziona anche con lo scalogno).

■ Se stai preparando la salsa in anticipo, aggiungi il succo di lime appena prima di servire. Il lime cuoce i pomodori, così la tua salsa avrà un colore più brillante
e dal sapore più luminoso quando aspetti.

■ La salsa diventa succosa; più i pomodori sono maturi, più succosa è la salsa. Se c'è più liquido di quanto desideri, servi la salsa con una schiumarola.

■ Tostare le tortillas di mais prima di servirle — puoi scaldarle su una griglia, in una griglia o in una padella asciutta — e farai risaltare il loro sapore di mais.

■ Se vuoi rendere il piatto più simile a una spa, sostituisci la lattuga con le tortillas e fai degli involtini.

Qualunque cosa tu faccia, falla casualmente. Potresti preparare le tortillas o gli involtini in cucina, ma io no. Metti tutti gli ingredienti colorati sul tavolo e disordinati. Fa parte di ciò che rende questo piatto così attraente.

Greenspan ospiterà la sua chat Just Ask Dorie dalle 13:00 alle 14:00. Mercoledì: .

4 porzioni

Se scegli di servire i tacos usando tortillas di mais, Dorie Greenspan dice che è bello scaldarli su un fuoco a gas o in una padella asciutta prima di servire.

PREPARAZIONE: La salsa può essere preparata e conservata in frigorifero fino a 1 giorno prima. La purea di avocado può essere conservata in frigorifero fino a 4 ore prima.

ingredienti

Per la salsa

12 once di pomodorini o pomodori romani maturi

Da 1/2 a 2/3 di tazza di cipolla rossa a dadini o tritata (da 1/2 cipolla media), sciacquata in acqua fredda e asciugata tamponando (vedi nota)

1/2 tazza di peperone rosso senza semi, a dadini o tritato (da 1/2 peperone)

1/3 di tazza di ananas fresco tritato

2 spicchi d'aglio (rimosso dal germe), tritato

1/4 di peperoncino jalapeño con semi, tritato o più secondo necessità

1 1/2 cucchiaio di succo di lime fresco (da 1 a 2 lime), o più se necessario

1/2 cucchiaino di sale marino fino, o più se necessario

Salsa piccante (opzionale)

1/2 tazza di coriandolo tritato finemente

Per la purea di avocado

Scorza finemente grattugiata e succo di 1 lime, o più se necessario

Sale marino fino

Peperoncino jalapeño con semi di fetta da 1/4 di pollice, tritato

Polpa di 2 avocado maturi

Per i gamberetti

1 libbra di gamberi crudi medi o grandi (scongelati se congelati), sgusciati, puliti e asciugati tamponando

1 1/2 cucchiai di olio d'oliva

Pizzicare Old Bay Seasoning o peperoncino in polvere, o più se necessario

Pizzicare sale marino fino, o più se necessario

Spruzza succo di lime fresco o altro se necessario

Per servire

Tortillas di mais (vedi nota) o foglie di lattuga romana (per gli involtini)

Lattuga sminuzzata (romaine o iceberg; può sostituire il cavolo sminuzzato)

Salsa piccante

Passi

Per la salsa: se stai usando pomodorini, tagliali in quarti ciascuno. Per i pomodori più grandi, mondarli, tagliarli a metà, togliere i semi se vuoi (Dorie dice che salta sempre questo passaggio), quindi tagliarli a dadi grandi.

Metti i pomodori e tutti i succhi che si trovano sul tagliere in una ciotola. Aggiungere la cipolla rossa (a piacere), il peperone rosso, l'ananas, l'aglio, il jalapeño, il succo di lime e il sale; lanciare per incorporare; assaggia e aggiungi altro jalapeño, succo di lime, sale e salsa piccante, se lo usi. (Aggiungerai il coriandolo appena prima di servire.) La resa è di circa 3 tazze. Lasciare riposare a temperatura ambiente mentre si assembla il piatto, oppure coprire e conservare in frigorifero per un massimo di 1 giorno. (Mentre la salsa riposa, diventerà più succosa; più vicino al momento di servire puoi prepararla, meglio è.)

Per la purea di avocado: unire la scorza e il succo di lime in una ciotola media, quindi aggiungere un pizzico di sale e il jalapeño. Aggiungere l'avocado e premere con una forchetta per formare una poltiglia grossa, assicurandosi che il succo sia ben distribuito. Assaggiare e aggiungere il succo di lime e/o il sale secondo necessità. Lascialo riposare mentre finisci il piatto, oppure copri e riponi in frigorifero per un massimo di 4 ore.

Per i gamberetti: mescolare i gamberi, l'olio, l'Old Bay Seasoning o il peperoncino in polvere, il sale e il succo di lime in una ciotola media.

Scaldare una padella larga, preferibilmente antiaderente, a fuoco medio-alto. Aggiungere il composto di gamberi; cuocere, girando i gamberi una volta, solo finché non sono rosa, opachi e cotti, da 3 a 6 minuti (a seconda di quanto erano freddi). Spegni il fuoco.

Lavate e asciugate la ciotola in cui erano i gamberi crudi; rimetti i gamberi cotti in quella ciotola e spremici sopra un po' di succo di lime. Assaggia e condisci con altro succo, sale e/o Old Bay o peperoncino in polvere, se necessario.

Al momento di servire, mettere in tavola ciotole separate di salsa, purea di avocado, gamberi, tortillas o foglie di lattuga romana, lattuga sminuzzata e salsa piccante. (Poco prima di servire, mescolare il coriandolo nella salsa, assaggiare e aggiungere succo di lime, jalapeño o condimenti, se necessario. Servire con una schiumarola, nel caso in cui la salsa sia diventata succosa.)

Lascia che ognuno costruisca la propria cena, mescolando i componenti nel modo che preferisce.

cos'è cezva

Nutrizione | Per porzione (usando metà della salsa e 4 tortillas): 320 calorie, 26 g di proteine, 20 g di carboidrati, 17 g di grassi, 3 g di grassi saturi, 185 mg di colesterolo, 440 mg di sodio, 7 g di fibre alimentari, 3 g di zucchero

Ricetta testata da Kara Elder; inviare domande via e-mail a food@washpost