Come scegliere il caffè per una macchina da caffè? Suggerimenti di base

Codice promozionale 101KOFE = 20% di sconto coraggiosi , 10% e gustoso , Alba e NEVA

Sommario veloce:

Dopo aver acquistato una macchina da caffè, soprattutto da chi in precedenza beveva caffè solubile o caffè macinato della categoria, e così scenderà, sorge spontanea la domanda, quale caffè utilizzare? Molti nelle recensioni chiedono direttamente di consigliare loro grani specifici per la macchina da caffè, marche e varietà.



Ma questo è un compito ingrato: ognuno ha gusti diversi e, non conoscendoli, puoi solo indovinare per caso. In effetti, non esistono praticamente grani universali. In ogni caso, questo sarà un compromesso, sia in termini di profilo gustativo per una determinata persona, sia in termini di metodo di preparazione, perché anche una macchina automatica può preparare bevande diverse. Tuttavia, fornirò alcuni vettori per la selezione dei chicchi per la macchina del caffè.

E il principale - bere solo caffè appena tostato non più vecchio di un mese, il resto non è così importante.

Fai il mio test di authoring e seleziona il caffè secondo i tuoi gusti in 1 minuto!

Varietà appena tostate di questa settimana con sconti fino al 25%:

Arabica o robusta, qual è la differenza?

Una delle caratteristiche fondamentali è il rapporto tra Arabica e Robusta. Questi sono diversi tipi di chicchi di caffè.

Quasi tutte le sfumature di aroma sono date dall'Arabica. Robusta - per ricchezza, amarezza, forza.

Il contenuto di caffeina nella robusta è in media 2 volte superiore a quello dell'arabica. Robusta manca di acidità. La robusta è anche responsabile dell'altezza della schiuma della crema, quindi la robusta viene solitamente aggiunta alle miscele di caffè espresso - con essa la schiuma è più alta. A proposito di Robusta che ho materiale del profilo .

caffettiera vitek vt-1514

L'arabica può avere molte sfumature e sfaccettature, differenze nel paese di origine (nel terroir, il clima in cui crescono le piante di caffè), lavorazione dei chicchi verdi e tostatura. A proposito, chi non lo sapeva, il caffè è una bacca. Più cresce la varietà, più densi sono i chicchi, più ricco è il gusto, più varia è l'acidità. L'acidità, a proposito, dà una varietà di gusti, anche se nel mondo, di regola, non gli piace.

100% Arabica significa che c'è relativamente poca caffeina nella miscela e c'è molta variabilità di sapore. Per evidenziare alcune sfumature specifiche (agrumi, cacao, note floreali), è necessario passare al monosort. Cos'è?

Una singola varietà sono i cereali raccolti in un paese, in un territorio specifico o in una piantagione. E quindi, in un clima più o meno uniforme con incarnazioni di sapori caratteristici. Varietà singole con l'eccezione più rara: solo arabica, in un pacco dovrebbero esserci grani dello stesso raccolto.

Ad esempio, i cereali del Kenya, dell'Etiopia e del Messico hanno la maggiore acidità. La Giamaica ha una morbida acidità di bacche con una sfumatura pepata. Brasile - noci tostate e cacao. Vietnam e Uganda - cioccolato amaro. Il meno acido è l'Arabica di Cuba, Repubblica Dominicana e una varietà separata dall'India, Monsoon Malabar. In quest'ultimo, l'acidità viene letteralmente erosa dai forti venti monsonici a cui è esposto il caffè.

Personalmente, nel caso delle macchine da caffè automatiche, sono più colpito dalle miscele nel rapporto 90/10 - 70/30. Per l'espresso da macchine espresso a fondo singolo, è meglio utilizzare 100% Arabica. Imbuti / aeropress / caffettiere a goccia - anche solo arabica.

Ci sono anche sfumature nella granulometria (schermo), nella qualità iniziale di una specifica materia prima verde (il numero di difetti per campione, grado), ma questo, di regola, non è così importante per gli acquirenti di macchine da caffè automatiche ( anche se ha ancora qualche effetto sul gusto in tazza) e va oltre lo scopo di questo materiale.

Se vuoi acquistare alcune miscele di caffè diverse subito dopo aver acquistato una macchina da caffè per decidere la grana, allora c'era una buona opzione tra quelle economiche: prendi diverse confezioni di miscele diverse da Lavazza. Lavazza Crema e Gusto - come composizione è 30% Arabica e 70% Robusta, un classico espresso italiano, dall'amaro deciso, ma per il gusto russo può risultare amaro per abitudine. Crema e Aroma - leggermente più debole - 80/20. Espresso e Qualita oro Sono diverse miscele di pura Arabica. Cioè, con più acidità. Ma negli ultimi anni Lavazza ha seriamente perso terreno. In generale, personalmente ritengo che tutti i caffè acquistati in negozio siano di seconda scelta. Lo ripeto ancora una volta: devi bere appena tostato. Tuttavia, dal negozio e dai marchi diffusi detengono il marchio Jardin (soprattutto varietà con nomi per paesi specifici, come Columbia Supreme), Paulig (esclusivamente per il loro prezzo promozionale, che tende a 600 rubli/kg), Julius Meinl, Bushido ( questo marchio può anche essere classificato come una delle principali serie di caffè acquistati in negozio, non lontano da Illy).

Quindi, per capire le tue preferenze in prima approssimazione - amaro equilibrato - amaro - è meglio prendere un set di prova di diversi caffè appena tostati. Tali scatole campione sono offerte, ad esempio, da Tasty Coffee, coraggiosi , Neva (in tutti i casi, il codice promozionale funziona 101KOFE dando dal 10 al 20% di sconto).

La ricetta dell'espresso italiano: forte, tonificante, carica termonucleare

A proposito, se non ti piace l'amaro (leggi - robusta), forse non hai provato buone miscele con esso. Quindi, per un esperimento, posso consigliare di acquistare Caffe Selezione Nobile Espresso da Saeco (beh, non da loro stessi, ovviamente, questo è caffè riconfezionato con il marchio Saekovsky da una piccola fabbrica italiana). Questo è uno degli esempi eclatanti di caffè di fabbrica, che dà l'espresso su una macchina da caffè automatica domestica, simile a quella che è amata e preparata in Italia stessa su clacson professionali. Rispettano gli impasti con la robusta e ne sanno molto (e sanno cucinarli). Il negozio era chiuso; Saeco non ci fornisce più questo caffè.

Quindi un'altra opzione è provare una buona miscela con robusta. Non è così facile trovare una composizione già pronta, in modo che non vengano risparmiati su Robusta (beh, cioè non la più vergognosa), e Arabica senza acidità pronunciata sopra-tostatura media. Pertanto, posso suggerire di creare una tale miscela da soli:

  1. Acquista 1 chilogrammo di una miscela nome in codice Black Candy - 100% arabica tostata scura proveniente dal Brasile e dalla Colombia.
  2. Acquista 250 grammi di robusta 100% dall'Uganda.
  3. Versare il tutto in una ciotola capiente, va bene una bottiglia di plastica da 5 litri di acqua pulita, chiudere e mescolare uniformemente. Di conseguenza, si ottiene una miscela appena tostata ed equilibrata nello stile italiano di 80% Arabica + 20% Robusta.
  4. È meglio impostare la macinatura non al minimo (ci sarà un picco di amarezza), ma più vicino alla media, non consiglio di versare più di 30 ml. La temperatura in tutte le macchine, ad eccezione di Delonghi, è la più alta, in Delonghi è meglio cuocere a fuoco medio.

Arabica e robusta: grani a confronto nella foto, differenze

Lavato o naturale, asciutto? Come viene lavorato il caffè, come influenza il gusto

Questa informazione è di secondo livello ed è applicabile solo per i chicchi appena tostati, poiché tali dettagli semplicemente non sono scritti sulla confezione del negozio. I torrefattori, invece, indicano quasi tutti che tipo di lavorazione ha subito la bacca di caffè. Questa lavorazione viene effettuata in campo subito dopo la raccolta, dagli stessi coltivatori o da cooperative/esportatori di caffè. In parole povere, la lavorazione consiste nell'ottenere il grano dalla bacca. Ci sono 6 strati nella bacca originale: pelle, polpa, strato di pectina (mitili), guscio di pergamena (pezza), pelle d'argento (pelle d'argento) e grano.

struttura dei chicchi di caffè 6 strati

Ci sono due trattamenti classici, i più comuni e alcuni sperimentali. Metodi diversi richiedono tempi, sforzi, fondi diversi, l'aridità/umidità dell'ambiente, la disponibilità di acqua hanno una grande influenza. La scelta del metodo è stata inizialmente basata sulle caratteristiche climatiche della regione in cui cresce il caffè e sull'economia e le infrastrutture. Più recentemente, il gusto ha iniziato a influenzare la scelta della lavorazione, perché da esso dipende direttamente, ea questo i produttori prestano sempre più attenzione. Tuttavia, la lavorazione è ancora tipica per il paese nel suo insieme. Ad esempio, in Colombia, quasi tutto il caffè viene lavato. Trattamenti classici - tutte le tostatrici hanno:

    Secco / naturaleSono sinonimi. Il chicco viene essiccato tal quale, proprio nella bacca, insieme alla polpa. Questo metodo è adatto ai climi secchi e richiede molta meno acqua. Per il consumatore si distingue per la sua minore acidità, maggiore dolcezza: gli zuccheri della polpa rimangono nel chicco. Ci sono più frutti dolci, cacao, cioccolato, vaniglia nei descrittori di gusto. Il corpo della bevanda, a parità di condizioni, risulta essere più denso rispetto a un simile chicco di lavorazione lavato. Lavorazione lavata / bagnata... L'essiccazione avviene in un involucro di pergamena (cerotto), la pelle, la polpa, le cozze vengono asportate. La pelle viene rimossa mediante depulpazione. La polpa viene rimossa mediante fermentazione e lavata via con acqua. Alcuni degli zuccheri hanno appena il tempo di dissolversi in acqua e il chicco privo di polpa durante il processo di essiccazione inizia a prepararsi per la germinazione, a causa di ciò si verificano cambiamenti metabolici in esso con la formazione di amminoacidi. Di conseguenza, il gusto è più pulito e acido e i descrittori sono dominati da bacche e fiori, l'aroma è più complesso, il corpo della bevanda è più leggero e più beverino.

Ci sono molti trattamenti sperimentali, ma sono molto meno comuni: miele (miele), solo la pelle e parte della polpa vengono rimossi prima dell'essiccazione, esempio a Torrefacto ), mezzo lavato (tutta la polpa viene rimossa, ma rimangono le cozze, esempio in NEVA ), wet-hall / giling-basah (questi sono sinonimi, prima dell'essiccazione, viene rimosso anche il guscio di pergamena, il metodo è tipico per l'Indonesia, esempio in Braves ), fermentazione anaerobica (durante la lavorazione lavata, la polpa viene rimossa in vasche d'acqua senza ossigeno, ecco un tipico esempio da Tasty), ecc. Ognuno verrà personalmente ai trattamenti sperimentali, se lo riterrà necessario. Penso che per gli amanti dell'espresso denso, ricco, dolce con amarezza, i chicchi di lavorazione naturale siano più adatti. E per gli amanti dei mazzi di bacche leggeri, ma complessi, nonché per la preparazione con metodi alternativi - lavorazione lavato.

Come scegliere il grado di tostatura dei chicchi di caffè, cosa incide? O prendi solo quello di mezzo?

I chicchi di caffè per una macchina da caffè possono essere di qualsiasi tostatura: chiara, media, scura - una questione di gusti. In effetti, ci sono più gradazioni:

Gradi di torrefazione del caffè

arrosto leggero : scandinavo (200-210 ° C), americano o Città / Città + (City Roast, temperatura di tostatura 210-215 °C). Consente di rivelare le sfumature del gusto, poiché preserva il più possibile l'acidità. Non molto popolare nel mondo, ma invano. Ci sono sapori di erbe, cereali, spezie. La torrefazione dell'espresso scandinavo è, ovviamente, peggio. In linea di principio, una tostatura leggera in una macchina per caffè espresso è molto acida. Ma per i metodi di produzione alternativi - questo è tutto.

Tostatura media : Città piena (Città piena, 220°C), Full City Plus (Pieno Città+, 225°C). Il più comune, tipico per l'espresso. Ti consiglio di iniziare i tuoi test con esso. Se vuoi più forza, amarezza, saturazione, vai al passaggio successivo. Se stai cercando nuovi sapori, prova il Light Roast.

arrosto scuro : Vienna o Continentale (230 ° C), francese (240 °C), italiano (245 ° C), spagnolo (250 °C). Aroma amaro con note di caramello, l'acidità scompare. All'aumentare della temperatura la situazione peggiora. Fondamentalmente in questo gruppo si usa l'arrosto viennese (tipico, diffuso in Italia). L'arrosto spagnolo (detto anche cubano) è carbone. L'italiano è quasi carbone. Questi ultimi tipi di arrosto non si trovano praticamente in Spagna, Italia o Cuba, basta prenderlo come nome. Anche il viennese consente di eliminare completamente l'acidità e aggiungere un nobile bruciore dal retrogusto molto lungo. Il caffè tostato scuro può essere oleoso e lucido. Ma allo stesso tempo, presta attenzione alla categoria di prezzo, perché friggere il grano cattivo in una polpa è il modo migliore per mascherare le sue mediocri caratteristiche gustative.

La tostatura, come il tipo di caffè stesso, è uno dei fattori più importanti nella scelta dei chicchi in base al proprio gusto e metodo di preparazione. Per metodi di produzione alternativi in genere gli arrosti scuri non sono adatti; gli arrosti leggeri generalmente non sono adatti per l'espresso. Ciò non significa che tali combinazioni non possano essere utilizzate, solo che il risultato non è per tutti.

Per un primo esempio, prendiamo una specifica varietà mono cubana di Tasty Coffee. Come ho scritto sopra, l'arabica cubana è una delle più miti al mondo. Ma Taysy lo frigge secondo le dichiarazioni del produttore, ma determinerò a occhio la frittura al confine tra luce e media. Di conseguenza, abbiamo un'acidità abbastanza pronunciata nell'espresso anche sulle macchine da caffè più amare, che sono le macchine Delonghi. E il produttore scrive correttamente che hanno questa varietà per il filtro - questo è proprio a causa della tostatura.

La freschezza è la cosa principale!

Se, ad esempio, l'inizio del 2015 è nel cortile, il prezzo rosso di tali cracker è di 300 rubli / kg

Infatti, tutte le sfumature di gusto di specifiche varietà, tipologie, specie sono rilevanti solo nel caso del caffè appena tostato. Nel mondo professionale, si ritiene che il caffè venga consumato al meglio entro 2 settimane dalla tostatura. La scadenza è di due mesi, dopodiché i chicchi perdono gran parte delle loro caratteristiche aromatiche e iniziano a trasformarsi in cracker medi rancidi. Dopo sei mesi, i grani possono essere tranquillamente gettati via.

Ma i professionisti sono persone un po' fanatiche. Per un semplice consumatore, puoi delineare qualcosa del genere:

    Ideale- 2-3 settimane dopo la tostatura Bene- fino a un mese Abbastanza buono- fino a 2 mesi Accettabile- fino a 3-4 mesi
  1. Fino a un anno: puoi bere, ma sperare di distinguere alcune note o sfumature è sciocco.
  2. Inoltre, l'acquisto di un caffè più costoso del convenzionale Jockey è assolutamente privo di ogni ragionevole senso: buttare via denaro.

Qual è il miglior caffè per una macchina da caffè, una miscela espresso?

In quasi tutti i manuali di una macchina per caffè espresso, sia essa automatica o una macchina da caffè a rotore, è possibile trovare un avvertimento o una raccomandazione del produttore per utilizzare solo miscele di caffè espresso speciali.

In effetti, in vendita quasi ogni marca ha varietà corrispondenti con un prefisso espresso. Ma questo non significa affatto che altri chicchi non siano adatti alle macchine da caffè.

Questo è solo infallibile per il produttore, in modo da non utilizzare assolutamente fagioli aromatizzati, caramellati o altri modificati che potrebbero danneggiare l'attrezzatura. In realtà, puoi usare non solo miscele per espresso, ma qualsiasi chicco (ma, ovviamente, non aromatizzato, ecc.).

Le miscele espresso di marche diverse, di regola, si differenziano dalle miscele non espresso dello stesso produttore solo per la selezione dei parametri medi adatti a qualsiasi amante dell'espresso classico: rapporto Arabica / Robusta, tostatura. Nella versione del caffè macinato è importante anche la macinatura, dove è appositamente selezionata per le caffettiere espresso.

Ma in effetti, la risposta alla domanda su quale caffè sia più adatto per una macchina da caffè si riduce alle preferenze di gusto e alla freschezza, di cui ho scritto sopra.

miscele espresso appositamente per macchine da caffè espresso e macchine da caffè

Tutti i marchi di caffè rinomati hanno varietà speciali affilate per macchine da caffè espresso e caffè. Ad esempio, la serie Kimbo Espresso Bar

Caffè per cappuccino e altro latte

chicco di caffè per cappuccino latteUna domanda comune da principiante è quale grano usare per cappuccino, latte e altre bevande a base di latte e caffè. Il criterio principale è lo stesso: i tuoi gusti. Ma ci sono anche un paio di osservazioni oggettive o, se preferite, statistiche. Il latte di solito va male con i descrittori acidi e si sposa bene con dolci, cioccolato e noci.

Proprio sulla base delle informazioni precedenti in questo articolo, molti stessi saranno in grado di selezionare i parametri di riferimento per la scelta di un grano che sarà meglio combinato con il latte:

  • Miscele con robusta in rapporti fino a 70/30 funzionano bene.
  • È meglio optare per un caffè appena tostato con una tostatura più scura che per un espresso puro.
  • Dovrebbe essere preferito il grano lavorato naturale / secco.
  • E prendi caffè da paesi dove tradizionalmente c'è meno acidità nel gusto e più dolcezza e cacao: Brasile , Vietnam , Honduras, El Salvador.

Inoltre, alcuni torrefattori avanzati separano i caffè per le bevande a base di latte in serie di produzione separate, ad esempio Tasty Coffee ha una linea del genere.

Un altro esempio - NEVA ... Non hanno un filtro separato per la selezione di tali caffè, ma contrassegnano le miscele che ritengono più adatte alle bevande al latte, in corrispondenza dell'etichetta nella foto-illustrazione. Entrambi i produttori hanno il mio codice promozionale 101KOFE per uno sconto del 10% .

neva caffè per il latte

In questa pagina, nei commenti, propongo di condividere su quali marchi / marchi / varietà ti piacciono personalmente, sulle loro sfumature, forza, saturazione, acidità, in quali bevande preferisci utilizzare cereali testati. Queste informazioni saranno un ulteriore riferimento per gli altri amanti del caffè alla ricerca di qualcosa di nuovo.

P.S. In questo materiale, non ho scritto nulla sul caffè per macchine da caffè a capsule perché sono quasi tutti rigidamente legati al produttore della capsula. La variabilità è solo tra un piccolo insieme di gusti predefiniti. Non c'è assolutamente nulla da scrivere su di loro. A meno che per i sistemi Nespresso non ci siano eccezioni nella forma alternative e anche con caffè macinato a base di chicchi appena tostati .

Domande frequenti

3. 45
  1. Per quanto ho capito, non hai bisogno di prendere un chilo di caffè? (Sembra essere più economico)))
    Ho comprato una macchina da caffè, sinceramente non so da dove cominciare, quale comprare. mi sono confuso alla fine. Mi piace il gusto più pronunciato.

    Natalie

    22 mar 21 in 16:23

    • Se riesci a bere un chilo in una settimana, allora puoi

      gennaio

      26 mar 21 in 14:27

  2. Ciao! Ho comprato una macchina da caffè Nivona 520, la prima esperienza di fare il caffè è stata deludente. Il caffè è insopportabilmente amaro e acquoso (ma molto forte). Il grano è stato preso a caso dall'economico J.J.Darboven Exklusiv kaffee der Edle, ma non si aspettava che il risultato fosse COS terribile. Prima usavo una caffettiera a capsule con capsule Nestlé Buondi e il risultato è stato completamente soddisfatto. Il caffè era ricco e non amaro o acido. Ma il prezzo delle capsule è aumentato e ho deciso di passare ai cereali.
    Ho letto il consiglio che è meglio usare non una miscela di arabica e robusta (come era il caso delle mie capsule Buondi preferite) ma arabica non acida, per esempio Brazil Dulce. Ce l'hai in vendita. E che consiglio puoi dare per ottenere un caffè denso, ricco, ma non amaro e aspro? Se mi è piaciuto Buondy in capsule, posso prendere Buondy gold e c'è una possibilità che sia simile? È molto costoso e viene venduto solo per 1 kg, ho paura di sbagliare

    Dina

    8 aprile 21 a 22:36

    • Non ce l'ho in vendita, perché non sono un negozio. La cosa principale che hai capito correttamente è che devi raccogliere il grano.
      A proposito qui
      E dove acquistare - qui.
      A proposito di varietà, puoi iniziare con una base - Brasile santos .

      gennaio

      krups quattro force

      9 aprile 21 a 08:33

      • Ho provato Brazil Santos - molto aspro per me. A quanto pare il mio destino si fonde ancora con la robusta

        Dina

        12 aprile 21 a 20:38

  3. Ho provato una lavatza gialla, un caffè moscovita su azioni (molto amaro), bushido (le note di cioccolato sono fortemente rivelate), todei. Di tutto quanto sopra, il bushido è fuori concorso, per cappuccino da 40-80 ml di caffè + schiuma il doppio, il cappuccino è super. Il resto dei marchi si è rivelato molto amaro (Mosca
    su azioni) o acquoso (oggi) se lo sversamento è superiore a 60 ml. Più o meno lavatsa, ma il bushido, per quanto mi riguarda, vince in saturazione e aroma.

    Vitaly

    27 aprile 21 a 18:56

  4. Inoltre, l'acquisto di un caffè più costoso del convenzionale Jockey è assolutamente privo di ogni ragionevole senso: buttare via denaro.
    Per usare un eufemismo, una sciocchezza. Bevo tranquillamente il Blasercafe scaduto, ecc. - ha lo stesso sapore di quello fresco. La cosa principale è il pacchetto sigillato.

    ?

    1 maggio, 21 c 11:22

  5. Grazie per il sito informativo.
    Un tempo ho comprato Delonghi ECAM23.460 S, mi piace ancora abbinato a blasercafe lilla e caffè alla rosa

    Sergey

    6 luglio 21 in 14:44

  6. Ciao! Dimmelo per favore. Ancor prima della macchina del caffè, ho comprato un chilogrammo di caffè Paulig Arabica Balanced & Aromatic. L'altro giorno ho comprato una Melitta Passion OT. Ho guardato la confezione del caffè: dice che puoi preparare il caffè in una stampa turca, francese, da qualche altra parte. Ma non una parola sulla macchina del caffè. Caffè in grani, confezione standard bianco-marrone. Non puoi proprio usare questo caffè in Melitta Passion OT, puoi mollare la macchina?

    Alex

    9 lug 21 in 02:28

    • Puoi essere più audace.

      gennaio

      19 lug 21 in 10:43

      • Buona giornata!
        Posso usare o posso abbandonare?)

        Alex

        19 lug 21 in 10:49

        • Può essere utilizzato

          gennaio

          19 lug 21 in 11:45

    • ne ho comprato uno anche io! Come si fa il latte/cappuccino per poterlo bere? ora è troppo amaro e acido, ci sentiamo già male per un caffè simile

      Caterina

      2 ago 21 c 17:39

  7. Il tuo blog è un magazzino di conoscenze e informazioni preziose, grazie per il tuo lavoro! E come cucinare un caffelatte/cappuccino non acido, amaro e non forte (in modo che il cuore non voli fuori dal caffè) con Melitta Caffeo Passione OT? A quanto ho capito, la temperatura deve essere portata al massimo, il caffè è tostato scuro, in modo che l'acidità del chicco sia minore. Lasciare il mezzo di macinatura per l'equilibrio. Fortezza al minimo. Ma il sapore è ancora amaro-aspro, il polso viene tagliato a piena potenza. E cosa fare con la proporzione di latte e caffè? Ecco il famigerato caffè di Maca morbido, gradevole e non dà palline. Come si ottiene questo effetto a casa? Così che, grosso modo, come nel papavero, il latte è morbido, avvolgente senza eccessi di gusto, dolce, ma l'aroma è più ricco. Che grana prendere, quali impostazioni fare? Ho studiato molte informazioni qui, ho scelto il modello KM, ma ora non è chiaro come ottenere ciò che voglio, è solo frustrante. Aiutami, per favore.

    Caterina

    3 ago 21 c 00:40

    • Tutto è corretto, resta da capire la cosa principale: quanti ml di caffè versi? Se imposti la forza minima (che dà caffè meno usato e, quindi, meno ricco e meno caffeinato, che probabilmente è corretto per te), non vale la pena versare più di 40 ml nella tazza, è meglio versare 30 ml di caffè. Altrimenti, sarà solo un estratto eccessivo, ed è amaro e aspro e generalmente impossibile da bere. Alla massima intensità, puoi versare fino a 50 ml di componente caffè. Almeno un po' di latte a piacere.
      A proposito del polso: è caffeina, non è questione di gusto. Insomma, c'è meno caffeina negli Arabica alpini: Etiopia, Kenya, Colombia. Ma hanno anche più acidità. La cosa principale è che se hai un tale effetto, non dovresti usare miscele con robusta.
      Ebbene, in genere il chicco va raccolto, a volte ci vogliono settimane, a volte mesi, e in alcuni casi trascurati le persone ci mettono sopra con l'elettrodomestico, e per anni bevono un caffè che non soddisfa i loro gusti. Penso di aver descritto bene le selezioni introduttive in questo materiale, quindi nessuno deciderà per te, il tuo gusto è individuale. Ma il punto di partenza è quasi sempre universale per il latte: Brasile secco appena tostato, forza media, 40 ml in una tazza + latte.

      gennaio

      3 ago 21 c 05:06

  8. c'è un codice promozionale per scatole campione per principianti, in Tasty Coffee e Neva, ma non in Bravos.

    Alexey

    31 ago 21 c 08:33

    macchina da caffè bosch tassimo come si usa
  9. Ciao. Grazie per l'ottima descrizione. Ho capito bene che è meglio comprare Paulig roast meno di un mese fa che Lavazza 5 mesi fa?

    Igor

    16 set 21 c 08:20


    • Meglio ancora, appena tostato dalla torrefazione

      gennaio

      20 set 21 c 14:59

  10. Ciao Jan. Ho ordinato una macchina per il caffè. Mentre guidava fino a quando non ho deciso di vedere che tipo di caffè ho. Trovato caffè macinato Kirkyil hazir Turk kahvesi. Per favore aiutami a capire se è adatto o meno (aromatizzato).

    Ingredienti: chicchi di caffè arabica tostati e macinati appositamente lavorati. Addensante caffè estratto di proteine ​​del latte. Contiene un latticino. Può contenere glutine e soia.

    In qualche modo la composizione non è affatto felice ...)))

    Grazie per la risposta!

    Andrea

    16 set 21 c 09:37

    • Il caffè non è buono, non dovresti nemmeno provarlo. Inoltre, è macinato per un turco (troppo fine per una macchina da caffè).

      gennaio

      20 set 21 c 15:01

  11. Ciao Jan. Dimmi per favore. Ho acquistato una macchina da caffè Melitta Barista TS Smart. Le istruzioni dicono che il contenitore del chicco ha 2 camere. Le bevande espresso utilizzano i chicchi dallo scomparto sinistro e le bevande alla crema di caffè dallo scomparto destro. Oggi ho visto in negozio un sacchetto con i fagioli MELITTA Bella Crema La Crema, dice che è 100% Arabica. Ma mi è stato detto che la crema al caffè è una miscela di Arabica e Robusta. In parole povere chiedo consiglio su cosa versare nella camera destra e cosa nella camera sinistra, in modo che tutto funzioni come previsto, vorrei solo un esempio di caffè che deve essere versato nelle camere sinistra e destra. Oppure si può versare lo stesso caffè in entrambe le camere? Non ho ancora capito tutto questo. Grazie!

    Igor

    21 set 21 c 17:29

    • Jan, se possibile, scrivi un esempio basato sul caffè dei torrefattori di San Pietroburgo, che hai indicato qui, ordinerò da loro.

      Igor

      21 set 21 c 17:30

    • In che modo i chicchi di crema di caffè differiscono dai chicchi di caffè espresso sono solo le tue preferenze personali, non ci sono regole generali, al massimo consigli personali di qualcuno.
      Approssimativamente, per l'espresso, i chicchi sono solitamente tostati leggermente più scuri, lavorati a secco, a volte robusti, con un gusto neutro. Per il caffè cremoso si preferisce spesso una tostatura più leggera, arabica con note acide, lavorazione lavata. Ma questi non sono dogmi, ma semplici statistiche delle preferenze sociali. Se ti concentri su questo, prova a sinistra il Brasile asciutto, a destra l'Etiopia lavata.
      Puoi mettere qualsiasi cereale nei bunker, puoi mettere il decaffeinato in uno di essi, ad esempio, per l'uso serale. Nelle bevande c'è un parametro per scegliere quale cestino utilizzare, puoi personalizzarlo a tua discrezione.

      gennaio

      22 set 21 c 07:35

  12. Dopo aver letto il tuo articolo, la domanda sorge spontanea:
    Perché non tostare il caffè da soli?
    Quanto è possibile questo processo a casa ed è possibile ottenere una qualità accettabile?

    Alexey

    4 ott 21 c 22:16

    • È possibile, è possibile ottenere, la gente frigge.
      Ma le emorroidi sono un carro.

      saeko incanto

      gennaio

      8 ott 21 c 07:47

  13. Ciao,

    Ieri ho ricevuto il Philips 5060/10. Mentre soddisfatto dell'acquisto, ma volevo sapere, forse alcuni suggerimenti da parte tua da usare?

    Grazie a
    Saleh

    Saleh

    24 ott 21 c 10:35

  14. Buon pomeriggio. Ti prego, dimmi, adoro il latte con un volume di circa 300 ml, ma con pochissimo latte. Qual è il modo migliore per ordinarlo su un'auto Jura e8.
    Si consiglia di non versare molta acqua nel caffè, ma di fare espresso + latte. Ma come ottengo il volume finale desiderato se non voglio abbastanza latte? Aggiungere acqua manualmente?
    Grazie in anticipo.

    Larissa

    10 nov 21 in 11:17

    • Imposta il caffè barista (o lungo barista - non importa) sull'americano desiderato con latte, ad esempio 60 caffè + 200 acqua. E impostare il latte separatamente a 40-50 ml (circa 5-7 secondi). Sì, devi farlo in 2 processi, ma non c'è altro modo.

      gennaio

      12 novembre 21 a 15:57

      • Grazie!
        E a proposito, ho scelto l'auto Jura E8 2020 dopo aver studiato i tuoi consigli, e sono molto molto contento. Grazie speciali per questo!

        Larissa

        18 nov 21 in 23:05

  15. Ciao Jan. Quale miscela Neva ha un sapore migliore per Danesi Gold? Macchina da caffè Nivona 530.

    Alessandro

    16 nov 21 in 01:46

    • Dato che non ho bevuto Denesi Gold, non ne ho idea.

      gennaio

      19 novembre 21 a 10:44

  16. Jan, buon pomeriggio
    Grazie mille per il tuo lavoro. Ho già trovato e capito molto leggendo le vostre recensioni e le risposte a domande e commenti. Ma mi sembra che non esista una combinazione del genere: la scelta dell'attrezzatura in base al livello del caffè. Io uso Columbia Supremo tostatura locale media. In Bielorussia, costa da 18 (qualità decente per i miei gusti) al chilogrammo. Quasi tutto mi sta bene: sia la densità che la saturazione, forse l'acidità non è abbastanza. Non posso permettermi un caffè più costoso: sono andato in pensione. Sotto un tale livello di caffè, ha senso spendere soldi una volta per un mazzo di Gaggia classic + eureka mignon (per fare baldoria così, diceva il canarino quando il suo gatto veniva trascinato sotto il letto) o una macchinetta del caffè come la nivona 520/525 rivelano quasi tutte le sue potenzialità. Ho più tè, ma ultimamente mi sono appassionato al caffè e cerco di trovare un'opzione adatta a me. In casa c'è una carruba DeLonghi ECOV 311 anni 4 e non mi si addice del tutto. E non c'è schiuma, e ha un sapore amaro in confronto al cezve e il latte viene montato debolmente. La famiglia beve caffè espresso e cappuccino. Sarebbe molto interessante conoscere la tua opinione. Grazie.

    Yuri

    21 nov 21 in 22:24

    • Il supremo colombiano non è un caffè così economico, di solito ci sono molte opzioni nel suo prezzo, ma dovresti sempre provare un caffè diverso, questo è interessante Se non c'è abbastanza acidità, allora di nuovo l'Etiopia di solito non è più costosa, non lo è necessario irgacheff , puoi provare il solito, magari più acido del columbia.
      A proposito di gaggia + eureka contro nivona. Questa è una domanda principalmente sull'automazione - automatico vs semiautomatico/ , automatico vs semiautomatico/
      Sì, puoi fare di meglio con un corno del genere. Ma in questa scelta, ripeto, la domanda principale di solito non è nel gusto, ma nel processo, chi ne ha bisogno.
      Nivona farà, tra l'altro, più o meno come il tuo 311, ma un po' più acido, questo è un dato di fatto. Bene, è molto più facile montare il latte su di esso, il cappuccinatore automatico è fermo.
      Se non c'è il desiderio formato di cucinare sul corno, molto probabilmente nyona ti si addice. Ma se vuoi un corno, allora qualsiasi macchina sembrerà quella sbagliata.

      gennaio

      22 nov 21 in 07:48

      • Grazie per i consigli. Per quanto riguarda il tipo di caffè, questo è il risultato delle nostre prove congiunte con mia moglie: Etiopia, Ghana e Costa Rica, e ho provato anche alcune altre varietà. Circa una dozzina. In Colombia, mi è piaciuta la densità, l'aroma e l'acidità sufficiente (questo è importante per la moglie) con una cottura delicata. Ci sta bene. E in macchina: a quanto pare, non mi affretterò. Per prima cosa, tirerò fuori il 100% di ciò che è possibile dal mio Delongey, comprerò un macinino da caffè decente, sotto il livello, macinato (ora un coltello Bosch), e poi sarò determinato.

        Yuri

        22 nov 21 in 09:49

  17. 3. 45