India pale lager, ritardatari di categoria birra artigianale

C'è qualcosa di sconcertante nelle lager indiane, o IPL. Sono i ribelli, gli eretici del mondo della birra. Non giocano secondo le regole.

Fin dalla fine del XIX secolo, quando è stato possibile coltivare ceppi di lievito puro, le bevande al malto sono state divise in due regni: lager e ale. Le lager subiscono una piacevole fermentazione a freddo con lieviti che producono una birra morbida, uniforme e dal gusto pulito. Sono luppolate con varietà note per la loro piccantezza delicata e secca: i cosiddetti luppoli nobili.

Le Ale subiscono una fermentazione vigorosa, breve e calda che produce una birra più fruttata, più speziata e più funky. Possono tollerare un luppolo più aggressivo con ceppi pieni di note terrose, resinose, floreali e agrumate.



Gli IPL godono della doppia cittadinanza. Sono fermentate come una lager, quindi luppolate con luppoli del Pacifico nord-occidentale pungenti ben oltre il punto che i puristi considererebbero appropriato per una lager.

mvideo + a San Pietroburgo

Queste birre ibride sono in circolazione da un po'. Jeremy Cowan di Shmaltz Brewing di New York ha introdotto Sword Swallower sei anni fa come parte della sua linea di birre a tema Coney Island a tema freak-show. L'ho chiamata India pale lager, ma allora nessuno ha accettato la categoria, dice. Non tutti oggi accettano l'IPL come stile. Ratebeer.com raggruppa queste birre sotto la voce strong pale lager/imperial pils.

Tuttavia, questi straddler di categoria stanno proliferando. Tutti hanno avuto la stessa idea allo stesso tempo, dice Favio Garcia, co-proprietario di Lost Rhino Brewing ad Ashburn. A livello locale, il Distretto ChopHouse nel Distretto; La spina dorsale dei diavoli a Roseland, Virginia; Lupo selvatico a Nellysford, Virginia; e la Rock Bottom Brewery a Bethesda hanno sperimentato la produzione di lager con luppolo. A livello nazionale, Widmer Brothers Brewing a Portland, Oregon, ha rilasciato il suo Hopside Down come parte della serie Rotator di IPA, e Boston Beer ha promosso il suo Samuel Adams Double Agent IPL allo stato per tutto l'anno. Esempi internazionali includono Mikkeller Hop Burn Low dalla Danimarca e Nogne O India Pale Lager dalla Norvegia.

La voce di Lost Rhino è Megafauna (traduzione: grande animale). Venticinque centesimi dalla vendita di ogni pinta, growler e bottiglia da 22 once venduta nella sala di degustazione del birrificio saranno donati a Save the Rhino International, promette Garcia. I luppoli per questa forte birra chiara (7,5% di alcol in volume) sono i tre grandi ceppi C - Columbus, Cascade e Centennial - che si trovano comunemente nelle ale americane, ma il birraio John Peters ha fatto dry hopping la birra con German Hallertau e Saaz. Questo risultato è una birra che inizia con un sapore di pompelmo, poi prosegue nel finale lungo, secco e pepato che ti aspetteresti di trovare in una Pilsener di prim'ordine. Megafauna è disponibile alla spina nel distretto e in Virginia e in bottiglie da 22 once solo al birrificio.

La partnership tra lievito lager e luppolo delle ale non è uguale. Nella Silver & Gold IPL di Great Lakes Brewing, l'IPA mette definitivamente in ombra la parte lager, afferma Lauren Boveington, rappresentante di vendita del birrificio nel distretto della Virginia settentrionale. Il birrificio di Cleveland ha lanciato la birra ibrida a giugno per celebrare il suo 25° anniversario. Il birraio Luke Purcell lo ha fatto fermentare con lo stesso lievito che usa per il Dortmunder Gold di Great Lakes; il conto del luppolo include Calypso, una varietà che apporta note di mela, pera e tè.

Gli IPL non dovrebbero intorpidire il tuo palato con luppolo e alcol come fanno molti IPA imperiali. Idealmente, la finitura pulita della lager dovrebbe fungere da tela per mostrare le sottigliezze del luppolo. Boston Beer aggiunge più di una mezza dozzina di varietà al suo Double Agent IPL. Il pezzo forte, afferma il presidente dell'azienda Jim Koch, è una varietà relativamente nuova chiamata Mosaic, in parti uguali floreale e fruttata. Double Agent contiene anche American Citra (una varietà con un caratteristico sapore di mandarino) e Nelson Sauvin (un luppolo neozelandese spesso paragonato all'uva litchi e sauvignon blanc). Si combinano per dare alla birra un finale morbido, tipo cocktail alla frutta.

buon caffè macinato

Se puoi produrre una birra chiara con il luppolo, perché non una birra chiara con il luppolo? Anche quella nicchia è stata colmata: Stone 17th Anniversary Gotterdammerung IPA è una IPA della costa occidentale luppolata fino in fondo con varietà provenienti dalla Germania, una terra che tradizionalmente ha premiato l'equilibrio e la bevibilità su tutti. Gotterdammerung ha un retrogusto pulito, intensamente amaro, di lunga persistenza, con note di pepe nero, anice e un po' di agrumi.

Raggiungere un tale livello di luppolatura con i ceppi europei tradizionali sarebbe stato quasi impossibile. Ma i tedeschi, forse riconoscendo che il cambiamento è nell'aria, hanno allevato nuove varietà con una percentuale molto più alta di alfa acidi, i principali composti amari del luppolo. Gotterdammerung incorpora molti di questi nuovi arrivati, tra cui Herkules, Merkur, Opal e Smaragd. Con quasi il 10% di alcol in volume e 102 unità di amarezza, questo è il tipo di birra che conclude una serata; un nome che si traduce come crepuscolo degli dei sembra in qualche modo appropriato.

Le lager indiane (o le IPA tedesche, se è per questo) diventeranno mai uno stile riconosciuto? Resta da vedere, ma sollevano una questione filosofica. Se i birrai possono oltrepassare i confini stilistici con tale impunità, abbiamo bisogno di una tassonomia completamente nuova per la birra? La nozione stessa di stile di birra è superata?

Sono circa 30 anni in ritardo per convocare la polizia dello stile, suggerisce Koch. Sin dai primi anni '80, i birrifici statunitensi hanno sostanzialmente fatto rivivere gli stili del vecchio mondo e hanno dato loro una svolta.

Prendi l'IPA. Non vengono più spediti in India e non sono sempre pallidi. Quando inizi a ottenere tutte queste IPA nere, rosse e bianche, devi chiederti: 'Cosa significa un IPA?' L'elemento comune è una grande dose di luppoli americani ad alto contenuto di alfa-acido. Allora perché deve significare una birra? Proviamo con una lager!

Come osserva John Peters di Lost Rhino, i birrai artigianali americani infrangono le regole e gettano il libro fuori dalla finestra.

Kitsock è l'editore di Mid-Atlantic Brewing News.