José Andrés incolpa gli errori del software per i lavoratori sottopagati; i querelanti procedono con la causa

Mercado Little Spain è stato aperto ad aprile nell'ampio complesso di Hudson Yards a New York City. (Spencer Platt/Getty Images)

DiTim Carman 29 agosto 2019 DiTim Carman 29 agosto 2019

Questa storia è stata aggiornata il 29 agosto .

ThinkFoodGroup, la società madre con sede a Washington che supervisiona Mercatino della piccola Spagna a New York City, ha detto mercoledì di aver scoperto un problema tecnico del libro paga che ha sottopagato alcuni dipendenti nel gigantesco food hall e mercato di Hudson Yards. I lavoratori interessati riceveranno un salario arretrato, oltre a un altro assegno di pari importo per compensare eventuali difficoltà, ha affermato in una nota il fondatore di ThinkFoodGroup José Andrés.



L'annuncio è arrivato due giorni dopo che un barista del Mercado Little Spain aveva citato in giudizio Andrés e Hudson Hall LLC, la società dietro il vasto progetto Hudson Yards, sostenendo che il debutto dello chef e ristoratore superstar a New York ha violato le leggi statali e federali sui salari.

Bene, guarda un po', ha detto l'avvocato D. Maimon Kirschenbaum, dopo aver appreso della promessa di Andrés da un giornalista. Un eroe americano. (L'anno scorso, lo chef e ristoratore è stato nominato per un Premio Nobel per la pace per il suo lavoro umanitario nell'alimentazione delle vittime di disastri naturali.)

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Kirschenbaum si è scusato per la sua osservazione irriverente, ma ha detto che come avvocato di Tina Braunstein, il barista che ha presentato la denuncia di class action lunedì, continuerà con il suo caso contro Andrés e Hudson Hall.

In nessun modo avrebbero cercato di risolverlo senza il mio intervento a meno che non stessero cercando di risparmiare denaro, ha detto Kirschenbaum. Ha affermato che Andrés e ThinkFoodGroup stanno cercando di evitare le multe potenzialmente pesanti che possono accompagnare tali casi di violazione dei salari. Kirschenbaum ha affermato che un'azienda deve pagare $ 250 al giorno, per dipendente, per ogni giorno in cui vengono registrate informazioni imprecise sulla busta paga di un lavoratore. C'è un limite di $ 5.000 per dipendente.

Andrés, ha detto l'avvocato, spera in una sorta di mulligan sulle sanzioni che potrebbe dover pagare.

La storia continua sotto la pubblicità

ThinkFoodGroup ha rifiutato di rispondere alle accuse di Kirschenbaum di evitare multe. La società ha rilasciato questa dichiarazione di Eduardo Sanabia, chief people officer di ThinkFoodGroup:

Annuncio
A seguito di un'accusa secondo cui Mercado Little Spain potrebbe aver sottopagato alcuni dipendenti rispetto a determinati tassi di retribuzione, abbiamo immediatamente condotto un controllo contabile e retributivo e abbiamo scoperto un problema tecnico nel nostro software di gestione delle paghe che ha causato sia il mancato pagamento di alcuni dipendenti che il pagamento in eccesso di altri. Sebbene gli importi totali sottopagati siano molto piccoli e non riguardino tutti i dipendenti, prendiamo molto sul serio un errore come questo e intendiamo correggerlo immediatamente. Stiamo lavorando con la società di software per correggere l'errore e i dipendenti che erano sottopagati riceveranno il pagamento arretrato e gli stipendi dovuti questa settimana. Infatti, lo chef José ha disposto che qualsiasi dipendente che avesse utilizzato la tariffa sbagliata a proprio danno riceverà un secondo pagamento di pari importo nel tentativo di compensare eventuali difficoltà. Inoltre, i dipendenti che sono stati di fatto pagati in eccesso potranno mantenere il salario extra.

Braunstein è stato assunto ad aprile per lavorare come barista in vari siti del tentacolare Mercado Little Spain, aperto a marzo a Hudson Yards. Nella sua denuncia, Braunstein sostiene di aver ricevuto la mancia del salario minimo per il lavoro che, secondo la legge di New York, impone ai datori di lavoro di pagare il salario minimo completo.

Sostiene inoltre che Mercado Little Spain non le ha pagato lo straordinario salario di $ 17,50 all'ora e non le ha pagato il premio corretto di $ 15, come richiesto dalla legge dello stato di New York, quando ha lavorato più di 10 ore al giorno. Inoltre, Braunstein sostiene che le mance raccolte sono state condivise in modo improprio con lavoratori non in servizio, come barbacks, in violazione del Fair Labor Standards Act .

In risposta alla causa iniziale, una portavoce di ThinkFoodGroup ha inviato a TEQUILA una dichiarazione che negava tutte le accuse.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Lavoriamo molto duramente per fornire ai nostri dipendenti un ambiente sicuro e di supporto e prendiamo molto sul serio affermazioni come questa. Crediamo fermamente di aver pagato adeguatamente tutti i nostri dipendenti e difenderemo con forza qualsiasi pretesa contraria. Siamo molto orgogliosi dei nostri dipendenti e dell'intero team a New York.

Ma mercoledì, Sanabia di ThinkFoodGroup ha fornito ulteriori informazioni. Ha detto che Braunstein non è mai andata al dipartimento delle risorse umane prima di presentare la sua denuncia.

bosch mkm-6003km13

Vorrei che fosse venuta da noi per sollevare il problema direttamente in modo da poterlo identificare e correggere immediatamente, ha detto Sanabia in una nota.

Giovedì, Kirschenbaum ha detto che Braunstein si è lamentata con i suoi superiori, inclusi i gestori di bar, un direttore generale e persino Charlotte Robertson, il direttore delle operazioni di ristorazione al Mercado Little Spain.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

In discussione, secondo Kirschenbaum e la denuncia, sono le ore durante le quali Braunstein ha svolto lavori secondari, come l'allestimento del bar, il rifornimento di vino, la lucidatura dell'argento e altre attività che non comportano l'interazione con il pubblico. Se un dipendente trascorre due o più ore per turno a fare un lavoro secondario, ha affermato Kirschenbaum, il datore di lavoro deve pagare al lavoratore l'intero salario minimo per l'intero turno, secondo la legge di New York.

Il salario minimo a New York City è stato aumentato a $ 15 all'ora quest'anno per le aziende con 11 o più dipendenti. Il salario minimo ribaltato per i lavoratori dei servizi di ristorazione è di $ 10 a New York City.

È così insolito che un'azienda come questa commetta questo tipo di errore, ha detto Kirschenbaum a The Post martedì. È una semplice violazione del salario minimo su vasta scala.

La storia continua sotto la pubblicità

I querelanti nel caso sono aumentati di uno giovedì, quando l'ex barista e barista del Mercado Little Spain Cindy Martinez è stata aggiunta a una denuncia modificata. Martinez, sostiene la causa, sentiva così fortemente che gli imputati non erano interessati a pagarla adeguatamente che si è dimessa dalla sua posizione solo pochi giorni dopo l'apertura formale. Il numero dei ricorrenti potrebbe aumentare ulteriormente. La denuncia menziona una potenziale classe di 40 membri, ma Kirschenbaum ha affermato che Braunstein afferma che potrebbero esserci centinaia di dipendenti che potrebbero anche essere sottopagati.

Annuncio

Nella denuncia modificata, Kirschenbaum sostiene che le presunte violazioni dei salari e del lavoro non possono essere attribuite a malfunzionamenti del software. Ad esempio, secondo la denuncia, Martinez ha lavorato su tre turni dalle 14:00. alle 12:30 come barista/barback in uno spazio Mercado Little Spain che presumibilmente non ha aperto fino alle 17:00. e chiudeva intorno alle 23:00, imponendole di lavorare almeno quattro ore senza possibilità di mance.

La palese violazione del salario minimo non ha alcuna relazione con alcun presunto problema tecnico del software, ha osservato la denuncia. Piuttosto, gli imputati hanno risparmiato denaro facendo eseguire ai dipendenti una mancia lavori di installazione e smontaggio senza mance mentre li pagavano illegalmente come se ricevessero mance per quel lavoro.

La storia continua sotto la pubblicità

Inoltre, la denuncia modificata individua quella di Andrés opposizione all'Iniziativa 77 , il provvedimento elettorale che avrebbe eliminato la mancia del salario minimo nel Distretto. Elettori, ma il Consiglio DC in seguito sotto la pressione del settore della ristorazione. Date le sue dichiarazioni passate su salari minimi più elevati per i dipendenti con mance, la denuncia ha affermato che è piuttosto sfacciato e incredibile che ora attribuisca tutti i pagamenti insufficienti a un problema tecnico e creda che dovrebbe ottenere un pass gratuito rimborsando solo una piccola parte del suo vero responsabilità.

Annuncio

Il Mercado Little Spain è stato generalmente ben accolto sin dal suo debutto. Entrambi Mangia New York e il New York Times gli hanno dato recensioni positive. Ero nel mio quinto pasto nel complesso prima di imbattermi in un piatto che non mi piaceva molto; come regola generale, tutto va bene, il che non è qualcosa che i critici dei ristoranti hanno l'abitudine di dire, ha scritto il critico del Times Pete Wells in un Recensione di luglio .

Kirschenbaum ha affermato che la sua nicchia rappresenta i lavoratori della ristorazione che accusano i datori di lavoro di furto di salario e altre violazioni del lavoro. Nel 2017 ha rappresentato due querelanti che hanno accusato Sushi Nakazawa, il proprietario Alessandro Borgognone e lo chef Daisuke Nakazawa di appropriazione indebita di mance e di non aver pagato ai lavoratori il salario minimo. (Da allora il caso è stato risolto, ha detto Kirschenbaum.)

La storia continua sotto la pubblicità

L'avvocato ha anche rappresentato Braunstein come querelante in un caso contro lo chef attivista Dan Barber e il suo Blue Hill at Stone Barns, la destinazione da fattoria a tavola dove risiede la fattoria accanto al ristorante. Braunstein citato in giudizio nel 2006 per discriminazione, molestie e ritorsioni, un caso in cui la barista ha affermato di essere stata insultata e sminuita dalla direzione dopo aver ricevuto elogi nella copertura mediatica di Blue Hill, tra cui un Recensione del 2004 di Frank Bruni sul New York Times.

Annuncio

Secondo i documenti del tribunale, la denuncia di Blue Hill è stata volontariamente respinta all'inizio del 2010. C'è stato un accordo nel caso, raggiunto poco prima della decisione di una giuria, ma i termini non sono stati resi pubblici.

Braunstein è stato querelante anche in altri casi contro i ristoranti, incluso uno contro il Ristorante Telepan ora chiuso nell'Upper West Side (il caso è stato archiviato) e una denuncia per discriminazione e ritorsione ancora aperta contro il Plaza Hotel di New York City.

La storia continua sotto la pubblicità

Nell'azione Mercado Little Spain, Braunstein e altri potenziali querelanti che si uniscono all'azione collettiva, stanno cercando salari non pagati, danni liquidati, spese legali e altri risarcimenti legali ed equi come questo tribunale ritiene giusto e appropriato.

Kirschenbaum ha affermato che era pratica standard nominare un individuo - in questo caso Andrés - in questo tipo di causa.

Annuncio

Non si sa mai cosa sta succedendo alle finanze di un'azienda, ha detto Kirschenbaum. Avere un individuo nei guai è sempre un buon modo per assicurarsi che un'azienda ripaghi i propri debiti.

cappuccino alla turca

Magda Jean-Louis ha fornito assistenza alla ricerca sulla storia aggiornata .

Per saperne di più:

Olive Garden: Grissini illimitati, sì. Donazioni per la campagna Trump, no.

Ti sentiamo, Pete Buttigieg. Salsa e ranch hanno davvero un ottimo sapore insieme.

La vera ragione per cui dovresti smettere di pranzare alla tua scrivania

GiftOutline Articolo regalo Caricamento...