La consegna a domicilio produce una montagna di spazzatura. Quindi puoi ridurlo.

DiTom SietsemaCritico Gastronomico 1 ottobre 2020 DiTom SietsemaCritico Gastronomico 1 ottobre 2020

Fino a marzo, poteva contare su una mano quante volte aveva ordinato da asporto o a domicilio quest'anno. I critici gastronomici sono abituati a mangiare fuori, nel mio caso, una decina di volte a settimana, tranne un giorno quando si tratta di insalata.

Quanto grande dovrei comprare un tacchino? Questa e altre domande del Ringraziamento hanno risposto.Freccia Destra

Tutto è cambiato con la pandemia. Da marzo, ho ordinato più cibo a domicilio di quanto l'epidemiologo Anthony S. Fauci abbia corretto le dichiarazioni ufficiali. Vuoi vedere il mio cestino?



Sto mettendo via tutti i pacchi da tre settimane, compresi i minuscoli contenitori per il chutney e la scatola lunga un metro con due cene. L'ammasso di carta, plastica, alluminio e vetro che è entrato dalla mia porta con solo 30 ordini mi ha stupito e depresso. Ho raccolto abbastanza spazzatura da riempire due lattine per il riciclaggio - quasi un gallone di spazio - per non parlare del torrente di colpa.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Miei compatrioti, il mio problema è il vostro problema. L'anno scorso, National Geographic Lo ha messo in termini scioccanti: Ogni anno negli Stati Uniti vengono utilizzati più di 36 miliardi di utensili usa e getta . Messi uno dopo l'altro, potrebbero fare il giro del pianeta 139 volte.

Diamo la colpa alla crisi sanitaria globale per il nostro appetito da Godzilla per la consegna del cibo. Pochi di noi possono o vogliono cucinare tre pasti al giorno, e il servizio di asporto o consegna a domicilio ci ha fatto risparmiare molto. La società di ricerche di mercato NPD Group riferisce che per il secondo trimestre dell'anno, tenendo conto dell'effetto completo della quarantena e delle chiusure obbligatorie dei ristoranti, gli ordini digitali sono aumentati del 127% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Grubhub, uno dei tanti servizi di consegna, ha chiuso il secondo trimestre con 27,5 milioni di ordini attivi, il 35% in più rispetto all'anno precedente.

Leggi in inglese: tutto il mio cibo da asporto ha consegnato una montagna di spazzatura. Così ho chiesto agli esperti come minimizzarlo.

Anche i bicchieri dei caffè freddi e le scatole di sushi o burrito che abbiamo buttato in ufficio e che abbiamo già dimenticato, sono una nostra responsabilità. Il problema è bussare alla nostra porta, letteralmente. E dobbiamo aprirlo.

danno da caffeina
La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Usa e getta è conveniente ma inefficiente e molto dannoso, afferma Matt Prindiville, CEO di A monte , un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata a combattere la nostra cultura del consumo usa e getta. Il costo molto basso degli utensili usa e getta non è economico per balene e leoni marini, dice, riferendosi alla plastica e ad altri materiali che hanno danneggiato la vita marina.

Poiché la maggior parte della plastica non è biodegradabile, dura. A marzo, Bloomberg ha riferito che quasi l'80% della plastica prodotta finisce nelle discariche, coprendo la superficie terrestre o i mari. La Cina, il più grande importatore di plastica usata fino a due anni fa, ha smesso di riceverla, in parte, perché la maggior parte era contaminata.

Questo è un invito a cambiare gli utensili di plastica per le posate a casa quando ordiniamo il cibo a casa.

Etiopia Irgachif
La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

I ristoranti sono responsabili del 78% degli imballaggi usa e getta, inclusi 282 miliardi di tovaglioli, afferma David Henkes, socio amministratore di Technomic, una società di ricerche di mercato, ma quando lasciano il ristorante, l'operatore perde il controllo.

Circa tre quarti dei consumatori affermano di essere preoccupati per l'effetto degli imballaggi sull'ambiente, sebbene il numero sia leggermente diminuito durante la pandemia, secondo Technomic. Ora la salute e la sicurezza sono le priorità principali, afferma Henkes. Durante una recente visita a un fast food, era infastidito, ma non sorpreso, dal fatto che il bicchiere, la cannuccia e il coperchio per il suo ordine arrivassero nella loro borsa. Per dimostrare di essere al sicuro, i ristoranti esagerano. Con il servizio di asporto e consegna qui per restare, crede che sia i ristoranti fast food che quelli con stelle Michelin abbiano l'opportunità di ripensare radicalmente la loro confezione.

In primavera, Sylvia Casares, proprietaria della Enchilada Kitchen di Sylvia a Houston, ha scambiato i contenitori di polistirolo con polipropilene riciclabile. Le nuove confezioni hanno scomparti separati per fagioli e riso e coperchi aderenti per il viaggio. Casares paga un dollaro per container - il doppio di prima - ma dice che ne vale la pena. Voglio che l'esperienza sia il più vicino possibile a quella del ristorante. Il cibo freddo o rovesciato non riflette questo, dice lo chef. A casa tiene tutti i suoi contenitori. Se riesci a ottenere due o più usi, è perfetto, dice. A tal fine, sta pensando di chiedere ai clienti dei suoi due ristoranti di restituire gli imballaggi per il riutilizzo.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Darby Hoover, a San Francisco, è d'accordo. Il mio sogno d'oro è restituire i contenitori ai ristoranti che ordini di frequente, afferma lo specialista senior delle risorse presso il Consiglio per la difesa delle risorse naturali. Ed è in grado di materializzarlo. Upstream Solutions sta già lavorando con una società della Bay Area, Dishcraft, per raddoppiare i servizi igienico-sanitari e la consegna di stoviglie e utensili ecologici e riutilizzabili.

Non importa dove vivano i consumatori, c'è molto che possiamo fare per ridurre gli sprechi di imballaggi alimentari, a partire dalla campagna Say No, reinventata per il 2020 e oltre. Hai bisogno di tovaglioli, utensili e condimenti?, chiede Hoover, che apprezza i ristoranti i cui moduli online consentono ai clienti di rifiutare gli extra. Hai bisogno di una borsa?Forse sì, ma una borsa è sufficiente. Le misure modeste si sommano.

L'obiettivo è quello di utilizzare il minor numero di risorse possibile. Se ordiniamo più pasti per un paio di giorni, magari con amici o conoscenti con gusti simili, ad ogni viaggio si consuma meno energia, racconta Hoover, che riutilizza anche gli imballaggi dei ristoranti di casa. Incoraggia i consumatori a chiedere ai ristoranti se i loro contenitori sono riciclabili o compostabili: fagli sapere che sei interessato a questa opzione.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Le migliori opzioni utilizzano il minor numero possibile di sostanze chimiche, come il fluoro, che può penetrare negli alimenti o nell'ambiente.

Il riutilizzo fa sempre bene all'ambiente, afferma Prindiville di Upstream. Il mese scorso, il ristorante Rose's at Home di Washington ha scambiato le sue scatole di cartone con borse isolanti in nylon. Il servizio di consegna chiede ai clienti di riutilizzare o riciclare questi e altri imballaggi. Una delle idee più pratiche che ho trovato in questi sette mesi di ordinazione a domicilio è la teglia in metallo per paella del ristorante Jaleo. L'ho tenuto, ma se lo avessi restituito, il ristorante spagnolo avrebbe scontato $ 10 sul mio prossimo ordine.

Complimenti ai ristoranti che hanno in mente il bene comune quando si tratta di packaging. Lo chef di D.C. Rob Rubba afferma che la pandemia ha ritardato l'apertura del suo nuovo ristorante principalmente vegetariano, Oyster Oyster, ma gli ha anche dato l'opportunità di individuare contenitori che corrispondessero alla filosofia ecologica della sua attività. La nostra etica è che anche in cucina non usiamo la plastica, dice Rubba, che tiene cose come il formaggio su carta che non è rivestita di plastica o olio.

Ascolta il podcast di El Washington Post per le ultime notizie in spagnolo

Sei interessato a ridurre la tua impronta di carbonio negli alimenti. Vetro selezionato (relativamente facile da riciclare) per il mignotta accompagnando le ostriche per andare. Rubba spera che i barattoli da 140 grammi siano attraenti per le persone da riutilizzare a casa. Lo chef era entusiasta di trovare contenitori compostabili realizzati con la canna da zucchero, fino a quando non ha scoperto che erano prodotti in Cina. Quindi ha cercato un'alternativa simile prodotta negli Stati Uniti. La pago un po' di più, ma l'abbiamo inclusa nel costo del piatto.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

I contenitori non sono perfetti, non sono stati progettati per tutto ciò che prepara. La difficoltà sono le zuppe, dice. Il liquido bollente deforma il contenitore della canna da zucchero. Il lato positivo è che ricorda che il contenitore tornerà al ciclo della vita e la plastica rimane per sempre.

La mia coscienza e le aziende di riciclaggio ringraziano.

Per saperne di più:

È ora di togliere finalmente la plastica dalle nostre vite

La marina vaquita viene uccisa da un nuovo cartello

Le Galapagos sono in pericolo e il mondo deve agire presto

macchina da caffè nescafè dolce gusto krups

Con i tagli di bilancio all'ambiente, il Messico compromette il suo futuro

Il Messico deve proteggere chi difende la terra, il territorio e l'ambiente

Come agiremo nel mondo post-coronavirus?

CommentoCommenti GiftOutline Articolo regalo Caricamento...