Il nuovo spazio aiuta D.C. Central Kitchen a intensificare le sue operazioni di hub alimentare locale

A marzo, Spike Mendelsohn, l'ex concorrente di Top Chef dietro Good Stuff Eatery e We, the Pizza, ha consegnato la sua ricetta della salsa di pomodoro a D.C. Central Kitchen. Il suo obiettivo? Affinché l'organizzazione no profit pratichi e perfezioni la salsa e poi produca i 18 galloni al giorno di cui la pizzeria Capitol Hill ha bisogno per soddisfare i suoi clienti.

L'arrangiamento potrebbe sembrare insolito, ma con un po' di fortuna non sarà l'unico affare che il D.C. Central Kitchen, in continua evoluzione, farà con chef stellati.

Definita un ottimo partner dal segretario all'agricoltura degli Stati Uniti Tom Vilsack, l'organizzazione anti-fame di 22 anni è stata acclamata a livello nazionale per il suo approccio innovativo e su più fronti all'impresa sociale. Ogni giorno, l'agenzia sforna 4.800 pasti, per lo più con cibo donato, e li consegna ai rifugi per senzatetto e alle agenzie di servizi sociali della zona, il tutto mentre addestra ex-detenuti ed ex tossicodipendenti a diventare cuochi. Negli ultimi dieci anni, ha anche costruito una redditizia attività secondaria chiamata Fresh Start Catering. Negli ultimi due anni, mentre le prospettive di lavoro in molte comunità americane sono diminuite, Fresh Start ha aggiunto dipendenti per servire una crescente domanda commerciale di cucina di provenienza locale.



Ora, D.C. Central Kitchen sta scommettendo su una crescita continua espandendo la sua impronta per la prima volta in due decenni. La scorsa settimana ha aperto una nuova e tentacolare cucina commerciale in Evarts Street nel nord-est di Washington, dove Fresh Start prevede di raddoppiare la lavorazione dei prodotti locali e di espandere i ricavi del 70% nei prossimi tre anni.

Caffettiera Delongue

Mostrando il posto il mese scorso, proprio mentre i lavori di ristrutturazione si avvicinavano alla fine, l'amministratore delegato Michael F. Curtin Jr. ha dichiarato di essere contemporaneamente preoccupato per la responsabilità finanziaria ed entusiasta dell'imminente collaborazione dell'organizzazione con un professionista del settore alimentare come Mendelsohn.

Per lo più, Curtin era impaziente per i soliti ritardi nella costruzione e nei permessi. Ne parliamo da così tanto tempo che Mendelsohn e il suo team continuano a dire: 'Sì, ci siamo!' e sono frustrato perché non sono ancora stato in grado di produrlo, ha detto Curtin.

L'operazione di ristorazione è iniziata 13 anni fa, quando il fondatore Robert Egger si rese conto che avrebbe potuto mettere più laureati in formazione culinaria dell'agenzia a lavorare all'interno dell'agenzia, generando entrate per l'organizzazione e riducendo la sua dipendenza da sovvenzioni e donazioni. Gli affari sono stati stabili, ma i proventi sono stati trascinati dal prezzo di frutta e verdura fresca, la maggior parte dei quali l'agenzia ha dovuto acquistare piuttosto che ricevere attraverso donazioni.

Così nel 2008, Curtin ha contattato il suo consiglio di amministrazione con un piano per costruire un hub alimentare che avrebbe fornito prodotti regionali e alla fine ne avrebbe lavorato gran parte per una varietà di clienti, dalle scuole ai generi alimentari. Con camion e magazzini già a sua disposizione, D.C. Central Kitchen era ben posizionato per iniziare a trasportare cibo fresco dalle fattorie della Pennsylvania, del Maryland e della Virginia entro 200 miglia dal distretto. Poiché l'agenzia stava acquistando i cosiddetti secondi, esemplari tutt'altro che perfetti, l'accordo sembrava funzionare per il gruppo senza scopo di lucro e per i suoi nuovi fornitori di agricoltori.

Dobbiamo risparmiare denaro e gli agricoltori devono fare qualcosa, ha detto Curtin. Quindi abbiamo elaborato un accordo in cui otteniamo cibo migliore a meno soldi rispetto a se stessimo usando un grossista. L'anno scorso Fresh Start ha lavorato, sigillato sottovuoto e congelato circa 69.000 libbre di prodotti locali di stagione con un risparmio di $ 51.000, secondo Curtin.

L'approvvigionamento locale ha aiutato Fresh Start a vincere un'offerta per fare tre pasti al giorno per sette scuole in un progetto pilota lanciato dalle scuole pubbliche DC lo scorso agosto.

elettro turco

Abbiamo istituito una politica in base alla quale il 20 percento del cibo servito deve essere di provenienza locale, ha spiegato Jeff Mills, direttore della nutrizione e dei servizi di ristorazione del sistema scolastico. D.C. Central Kitchen è entrato con rapporti già in essere con gli agricoltori locali. Quindi abbiamo subito avuto cose come mele più piccole per i bambini delle scuole elementari. Questo è un grosso problema, perché quando un bambino di seconda elementare riceve una mela enorme per colazione in classe, è difficile entrarci dentro e mangiarne molto. Mills ha detto che il contratto sarà esteso per il prossimo anno scolastico.

L'anno scorso Fresh Start ha anche vinto un contratto per la fornitura di un caffè presso l'Università del Distretto di Columbia ed è diventato un fornitore autorizzato di catering per funzioni speciali all'Arena Stage.

I ricavi di Fresh Start sono così passati da 1,5 milioni di dollari cinque anni fa a 3,7 milioni di dollari previsti per il 2011. Solo nell'ultimo anno, l'impresa sociale ha ampliato il proprio libro paga di 43 persone, 30 delle quali si sono diplomate al programma di formazione professionale in cucina.

Ma l'aumento della produzione era insostenibile nello spazio di lavoro di 225 piedi quadrati che Fresh Start utilizza all'interno del quartier generale di D.C. Central Kitchen vicino a Union Station. E non c'è spazio per espandersi nell'edificio di proprietà della città.

Lo scorso autunno, Curtin e i suoi colleghi hanno trovato spazio per la riabilitazione nel quartiere di Langdon Park. I 600.000 dollari di costi di avviamento vengono sottoscritti da sovvenzioni della Boeing Co., della Morris & Gwendolyn Cafritz Foundation, del Philip L. Graham Fund, della Kaiser Permanente, della Bank of America e di altri.

L'obiettivo ora è assicurarci di eseguire tutte le operazioni Fresh Start nel modo più efficiente, efficace e redditizio possibile, ha affermato Curtin.

Lo spazio di 6.000 piedi quadrati sarà utilizzato principalmente per la produzione, anche se aiuterà Fresh Start a servire i propri clienti in modi diversi. Una cosa che non dovrebbe essere è la cosa che ci rende il più grande fornitore di cibo scolastico a Washington, ha detto Curtin. Fresh Start continuerà a preparare pasti scolastici negli edifici di proprietà del distretto. Nel nuovo spazio, quello che ci interesserebbe è lavorare la salsa per le quesadillas di pollo che serviamo alla mensa scolastica, o fare tutta la salsa di pomodoro usata nelle scuole.

riparazione macchine da caffè

E poi c'è il potenziale per lavorare con gli Spike Mendelsohn della regione.

Noi, la Pizza, acquistiamo pomodori in scatola dalla California la maggior parte dell'anno per la sua salsa per pizza. Ma dalla primavera all'estate, un raccolto idroponico arriva settimanalmente da Hummingbird Farms a Ridgely, Md. Mendelsohn vuole usare più pomodori locali, con DC Central Kitchen che acquista più del raccolto locale al suo apice, prepara la salsa e poi la conserva per l'uso tutto l'anno.

La relazione aveva così tanto senso per me, non dovevo quasi pensarci, ha detto Mendelsohn. Loro ottengono un prezzo migliore, io ottengo un prezzo migliore, tutti sono felici, le persone lavorano e il prodotto è locale.

La salsa di pomodoro è un test drive, ha aggiunto Mendelsohn. Quando Good Stuff Eatery si espanderà a Crystal City e Georgetown il prossimo anno, l'azienda vuole che Fresh Start elabori molti più articoli: patate per patatine fritte, condimenti per hamburger, salse per ali di pollo e condimenti per insalata.

Curtin ha affermato che la partnership ha il potenziale per creare un impatto duraturo sulla comunità.

In un momento in cui la maggior parte dei settori dell'economia si sta contraendo, stiamo creando molti posti di lavoro e entrate, ha affermato. È una cosa davvero potente, creare posti di lavoro per uomini e donne che hanno difficoltà a sostenere le loro famiglie.

Hinman è un giornalista di Washington.