Spumante: decodificare le etichette

Una versione precedente di questa colonna affermava erroneamente che le annotazioni sull'etichetta dello spumante extra brut ed extra dry significano entrambe non così secco. Infatti, l'extra dry è più dolce del brut, mentre l'extra brut è più secco.

Lo spumante potrebbe abbellire la mia tavola ogni giorno. Non richiede una celebrazione; crea una festa. Le bolle che scorrono sulla parte superiore del bicchiere addolciscono i miei stati d'animo più aspri e illuminano i miei giorni più bui. Mi schiariscono anche il palato, rendendo lo spumante un ottimo compagno del cibo. Eppure le bollicine sono diventate così identificate con le celebrazioni piuttosto che con il bere quotidiano che in questo paese la stragrande maggioranza dello spumante viene acquistata e bevuta a dicembre.

pms 10000 esistono

Quindi è il momento di chiamare la brigata frizzante per un primer sui vari stili di spumante e dove si trovano i valori. Oggi e nelle prossime due settimane, nella colonna e nella barra laterale dei consigli, offrirò indicazioni su cosa aspettarsi e cosa cercare quando si acquistano le bollicine delle vacanze. Primo: come leggere l'etichetta di uno spumante.



Lo champagne, ovviamente, è il punto di riferimento per l'effervescenza, tanto che in genere ci riferiamo a qualsiasi vino con bollicine come champagne. Il vero champagne proviene solo dalla regione con quel nome nel nord della Francia, ma la maggior parte degli spumanti di alta qualità prodotti al mondo utilizza il metodo dello champagne per indurre la fermentazione secondaria (a gas) in bottiglia mentre il vino matura sui propri lieviti in cantina cantina. Questo metodo aiuta a sviluppare la complessità del vino, compreso il sottile perlage di bollicine che sale dal fondo del bicchiere. È indicato sull'etichetta come metodo classico, metodo tradizionale o metodo tradizionale. Questo è il segnale della cantina per te che ha investito tempo e sforzi per produrre vino nello stile dello champagne.

La maggior parte degli spumanti non ha una data di annata. Questo perché i vini base - il vino fermo prima della rifermentazione in bottiglia - sono in genere miscele di due o tre anni. Questa tecnica consente a una cantina di sviluppare uno stile della casa che rimane coerente di anno in anno nonostante le variazioni dell'annata. Negli anni buoni, la maggior parte delle case imbottiglierà i loro migliori vini come cuvée single-vintage. Quelli di solito sono invecchiati più a lungo prima del rilascio e sono più costosi.

La parte più confusa di un'etichetta di spumante è la designazione della dolcezza. Brut, il descrittore più comunemente visto, significa secco. Extra dry, tuttavia, significa non così asciutto. Non ha senso; ricorda solo che l'extra dry è leggermente più dolce dell'dry. (Il Demi-sec è una versione dolce destinata al dessert.) L'extra brut è più secco del brut, e il brut nature è il più secco di tutti, fatto senza il dosaggio dello zucchero aggiunto al momento della sboccatura delle fecce. La natura brut è una tendenza moderna e all'avanguardia che potrebbe o non potrebbe durare. Può aggiungere attenzione a un vino, ma i suoi detrattori sostengono che il dosaggio equilibra l'acidità e crea un vino più armonico.

Poi ci sono altri stili di spumante. I vini Crémant sono prodotti in Francia, ma al di fuori della Champagne, con il metodo tradizionale. Di solito sono fatti con uve regionali - chenin blanc nella Loira, Riesling o pinot bianco in Alsazia, chardonnay in Borgogna - dando loro un carattere regionale.

Cava è l'affermazione della Spagna per la fama spumeggiante ed è probabilmente il miglior rapporto qualità-prezzo in termini di effervescenza. Puoi ottenere cava decente per meno di $ 10 (Jaume Serra Cristalino è un marchio di alto valore) e cava più vicino a $ 20 possono imitare con successo champagne che costano il doppio.

L'Italia offre il Franciacorta, un vino metodo Champagne che è abbastanza difficile da trovare negli Stati Uniti e costoso come lo champagne. Il miglior affare d'Italia, tuttavia, è il prosecco, una dolce spuma del Veneto intorno a Venezia che può essere un inizio ideale per qualsiasi pasto (e sì, includerei la colazione, ma sono solo io).

Mentre brindi con la tua famiglia e i tuoi amici a queste feste, ricordati di brindare con le bollicine durante tutto l'anno per celebrare i trionfi della vita o trasformare una piccola sconfitta in una vittoria. Sì, le bolle possono farlo.

La prossima settimana: Libri di vino per regali di Natale e spumanti da tutto il mondo. In due settimane: Champagne e le sue alternative di fascia alta. McIntyre blog su dmwineline.com . Su Twitter: @dmwine .