Tomatillos

Beh, questo è un po' confuso. I tomatillo sembrano pomodori verdi compatti e a volte sono chiamati pomodori verdi messicani. Come i pomodori, provengono dalla famiglia della belladonna e sono una rispettabile fonte di vitamine A e C.

Ma non sono pomodori.

Il tomatillo (toe-mah-TEE-yoh) è un frutto aspro che sa un po' di limone e mela e cresce all'interno della sua stessa buccia cartacea, che è un gioco da ragazzi da rimuovere. I tomatillo freschi sono generalmente usati a manciate. Sono sodi in tutto ma non sono molto succosi; hanno i semi, ma non è necessario rimuoverli.



COME SELEZIONARE Scegliere dei tomatillo sodi con la buccia, secche e non troppo sfilacciate. I tomatillos freschi sono disponibili quasi tutto l'anno in molti negozi di alimentari. Potresti trovare tomatillo in scatola, ma non sostituiranno bene nelle ricette che richiedono quelli freschi.

COME CONSERVARE In un sacchetto di carta in frigorifero fino a un mese.

COME SI PREPARA Togliere la buccia tirando dal fondo della pancia del tomatillo fino al punto in cui si attacca al gambo. Potresti sentire un rivestimento leggermente appiccicoso sulla parte inferiore della buccia, il che va bene. Lavare la frutta sgusciata prima di utilizzarla.

Quando i tomatillo sono cotti, la loro pelle si ammorbidisce un po'. Arrostirli nelle loro bucce in un forno a 450 gradi per 10-15 minuti concentrerà il loro sapore, ma assicurati di rimuovere le bucce e lasciare raffreddare la frutta prima di incorporarla nella tua ricetta.

COME SI MANGIA Passato, tritato o affettato sottilmente. I tomatillo funzionano meglio nell'armonia di una salsa o di un'insalata. Si trovano spesso cotti in enchiladas, piatti messicani a base di uova, queso fresco, zuppe e salse.

I tomatillos crudi si presentano in alcuni guacamole graditi alla folla, ma il loro deciso crunch si distingue sicuramente in un ambiente altrimenti cremoso.

Salsa Cruda

Rende da 11/2 a 2 quarti

Sì, potresti farlo autenticamente nel tuo molcajete con mortaio e pestello. Tuttavia, la qualità più zuppa di questa salsa fatta in un robot da cucina è una buona cosa. Questa ricetta è veloce (non c'è bisogno di semi) e prevede poco più di un tagliere, un robot da cucina e un contenitore per conservare i risultati della purea. Servire con tortilla chips. Adattato dal 'Creme de Colorado Cookbook' (Junior League of Denver, 1987):

Da 6 a 8 pomodori medi o 8 o 10 pomodori pelati, tritati grossolanamente

12 tomatillos dalla pelle soda, quelli grandi senza la buccia e squartati

1 mazzetto di scalogno, tritato grossolanamente (bianco e tutte le parti verdi)

Succo di 1 lime

1 mazzetto di coriandolo, la maggior parte dei gambi rimossi

3 peperoncini Anaheim (più piccante) o Cubanel (più dolce), senza gambi

1 piccolo peperoncino jalapeno, privato del picciolo

2 cucchiaini di cumino macinato

1 cucchiaino di pepe nero macinato fresco

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

In un robot da cucina, aggiungi gli ingredienti uno alla volta pulsando dopo ogni aggiunta fino a ottenere la consistenza della salsa che desideri. Puoi servirla subito, ma la salsa ha un sapore ancora migliore se si conserva tutta la notte in frigorifero. La salsa può essere conservata in frigorifero per un massimo di 5 giorni.

Per porzione da 1/4 di tazza: 12 calorie, tracce di proteine, 3 g di carboidrati, tracce di grassi, 0 mg di colesterolo, tracce di grassi saturi, 149 mg di sodio, 1 g di fibra alimentare

come fare il cappuccino senza macchina del caffè

-- Bonnie S. Benwick