Vuoi caricare il tuo telefono al bar? Potrebbe essere necessario pagare, in un modo o nell'altro.

Non è gratuito caricare il cellulare al Pug, un abbeveratoio di H Street. I clienti che hanno bisogno di una spinta quando le batterie si esauriscono devono pagare un prezzo.

Il prezzo è la loro dignità.

recensioni di cybermart

Stanco delle perpetue richieste di caricare i telefoni – e poi rintracciare i proprietari una volta che i telefoni sono stati caricati – il barista Russell De Leon ha acquistato cappelli a cilindro a righe, alla The Cat in the Hat, in una varietà di colori. Chiunque desideri una ricarica deve indossare uno dei cappelli finché il telefono è collegato.



Non ti daremo problemi, ma non ti addebiteremo se non indossi il cappello, ha detto il proprietario Tony Tomelden. Nessuno è risparmiato: mia moglie doveva indossare il cappello.

Quando la scelta è tra indossare un brutto cappello per un po', o non essere in grado di inviare messaggi, Snapchat o scorrere su Tinder per un'intera serata, le persone scelgono sempre il cappello. L'imbarazzo è fugace, e non avere accesso a Instagram è, beh, anche fugace. Una volta che il tuo telefono è pronto, puoi sfruttare la situazione per i Mi piace pubblicando foto di te stesso con il cappello della vergogna.

Al bar di H Street The Pug, Shannon Brown è costretta a indossare uno stupido cappello mentre il suo telefono si ricarica. (Il Carlino DC)

C'è un termine clinico per questa preoccupazione per un telefono morto:la nomofobia, o fobia del non cellulare, la paura di non avere accesso al proprio smartphone.

I nomofobi si sentono estremamente ansiosi quando i loro telefoni si spengono, perché tendono ad avere un forte desiderio di essere disponibili, di rimanere in contatto, di avere informazioni a portata di mano, ha detto Caglar Yildirim , un dottorando alla Iowa State University che studia l'interazione uomo-computer.

Naturalmente, la nostra dipendenza collettiva dal telefono non è una novità. Ciò che è cambiato sono le aspettative dei clienti. In breve: tutti presumono che ogni luogo dovrebbe essere in grado di caricare il proprio telefono, ogni volta. E non solo ristoranti: una volta stavo scambiando un messaggio con un amico che improvvisamente è sceso in silenzio. Quando è tornata allo scambio 20 minuti dopo, si è scusata: la sua batteria si stava scaricando, quindi aveva consegnato il telefono al farmacista CVS per caricarlo.

Le persone usano sempre i loro cellulari, ma non era parte integrante della vita quotidiana come lo è ora, ha detto il proprietario della Vinoteca Paul Carlson, ripensando all'occasionale richiesta di sfogo che avrebbe ricevuto quando ha aperto il vino Northwest Washington bar e bistrot otto anni fa. Al giorno d'oggi, chiedono sempre dove si trova la spina più vicina.

I suoi baristi inviano più richieste ogni notte per caricare i telefoni dietro il bar. E nel ristorante vede spesso telefoni semi-incustoditi, collegati a prese a muro. Ecco perché, quando ha aperto il suo nuovo ristorante, il Royal, l'anno scorso nel nord-ovest, si è assicurato di installare punti vendita vicino a ogni tavolo e ad ogni altro posto al bar. Se le persone hanno bisogno di un caricabatterie, non c'è problema: il suo staff ne estrae uno dalla collezione di caricabatterie che altri ospiti hanno lasciato.

Non tutti i ristoranti saranno così accomodanti. Alcuni baristi pensano che le continue richieste di un addebito interferiscano con la loro capacità di svolgere il proprio lavoro. Soprattutto se il cliente non chiede educatamente.

C'è solo ora questo atteggiamento, come, 'Cosa vuoi dire, non hai intenzione di caricare questo telefono?' Ha detto Tomelden, riferendosi agli ospiti che non gli credono riguardo al cappello.

sito ufficiale saeco

Sono solo, tipo, maleducati all'inizio: aggiungi un po' di alcol e peggiora, ha detto Jo-Jo Valenzuela, vicepresidente della D.C. Craft Bartenders Guild. Se hai intenzione di chiedere qualcosa del genere, dovresti essere molto più educato.

Valenzuela accoglie sempre i suoi ospiti, ma alcune notti riceve fino a cinque richieste di ricarica del telefono in un'ora, più del numero di caricabatterie o prese disponibili. I baristi erano soliti tenere sempre un accendino a portata di mano per gli ospiti che avevano bisogno di fumare. Al giorno d'oggi, quando mi occupo di bar, porto i caricabatterie, ha detto Valenzuela.

L'anno scorso, al ristorante Hitchcock di Seattle, lo chef Brendan McGill inveito su Facebook sul ruolo di un ristorante nella ricarica dei telefoni: la gente sembra assumersi meno responsabilità per i propri dispositivi personali e le rispettive batterie, ha scritto, chiedendo se dovrebbe adottare una politica innovativa, ad esempio una tariffa del menu di $ 5 per l'utilizzo della nostra ben fornita ricarica elettrica stazione?

Alla fine, il ristorante ha optato per una soluzione meno controversa. Abbiamo finito per acquistare un sistema di ricarica, ha scritto McGill in un'e-mail. Ha funzionato alla grande.

Macchina da caffè a capsule Bosch
Batterie cariche

L'ansia da batteria ha generato una microindustria del pagamento al minuto armadietti per la ricarica del cellulare . Una batteria portatile - o, ancora meglio, prese gratuite nei bar - sono ora un servizio di base in ristoranti e bar.

È il nuovo appendiabiti, ha detto Fritz Brogan, proprietario di Mission a Dupont Circle e Hawthorne in U Street. Ha installato prese sia normali che USB in ogni posto in quest'ultimo.

Brogan aveva un caricabatterie bloccato in un muro a Mission, ma, dice, un ospite lo ha rubato entro quattro ore dall'installazione. Una volta lasciava che i baristi caricassero i telefoni dietro il bancone, ma questo era diventato troppo un lavoro ingrato. Stava rallentando le cose, ha detto. Altri clienti erano infastiditi dal fatto che non stavano ricevendo i loro drink abbastanza velocemente.

Inoltre, non voleva essere responsabile di eventuali contrattempi.

Abbiamo avuto un incidente in cui qualcuno aveva versato del liquore sul telefono. Il cliente voleva che lo pagassimo, ha detto. Alcune volte, i telefoni scomparivano misteriosamente da dietro il bar. Alla fine abbiamo pagato per questo, ha detto. Quella è stata l'ultima goccia.

Secondo Stephen O'Brien, partner dello studio legale specializzato nel settore dell'ospitalità Mallios & O'Brien, le aziende che offrono la ricarica dei telefoni, anziché consentire ai clienti di utilizzare i propri punti vendita con i propri caricabatterie, si espongono al rischio . Una volta che l'azienda prende in custodia la proprietà di un mecenate, l'azienda deve al mecenate il dovere di prendersi ragionevole cura di quella proprietà, ha detto O'Brien in una e-mail. La mancata cura ragionevole espone l'azienda alla responsabilità per il valore della proprietà.

timolo aliexpress

Tuttavia, non consiglierebbe necessariamente a tutti i bar di rifiutarsi di caricare i telefoni. Pagare per l'incidente occasionale è un prezzo ragionevole per mantenere i clienti felici, ha detto, e al bar più a lungo.

Inoltre, rifiutare potrebbe danneggiare un'azienda, come attestano più recensioni di Yelp sui bar in tutta la città.

I cocktail bar di fascia alta, come la Columbia Room di Derek Brown nel centro di Washington, non si rifiutano mai di caricare un telefono, non solo perché sono nel settore dell'ospitalità, ma anche per la loro clientela. Brown ha ricordato il sabato in cui è morto il giudice della Corte Suprema Antonin Scalia e due avvocati sono venuti al bar e hanno trascorso tutto il tempo sui loro telefoni.

Devo stare attento a loro, perché hanno lavori importanti, ha detto Brown.

Se sei in un bar e hai bisogno di una carica, esperto di etichetta Lizzie Post , pronipote di Emily, offre alcuni consigli di buon senso: chiedi educatamente e aspetta un momento in cui il barista non sia troppo occupato, ha detto.

Se dicono di no, accettalo educatamente. Se dicono di sì, non chiedere loro di essere la tua segretaria personale e controlla i tuoi testi o messaggi per te. Inoltre, non lo lascerei lì tutta la notte e mi godrei quell'amenità, ha detto. Lo stesso consiglio si applica agli aeroporti, ai concerti o ovunque vedi persone che si radunano intorno ai punti vendita.

Ma se sei in un bar, questo ultimo consiglio dovrebbe essere ovvio: mancia bene.