Chi cucina per i Trump durante lo spegnimento? Probabilmente non è McDonald's.

Probabilmente il presidente Trump ha almeno due chef che cucinano per lui alla Casa Bianca durante la chiusura. (Foto della piscina di Chris Kleponis/EPA-EFE/Shutterstock)

DiTim Carman 18 gennaio 2019 DiTim Carman 18 gennaio 2019

No, il presidente Trump non vive dei Big Mac e della pizza di Domino durante il parziale arresto del governo.

Bene, aspetta, fammi riformulare: il presidente e la prima famiglia non lo sono costretto per scroccare per i propri pasti - o avere Postmates sulla composizione rapida - durante l'arresto, il più lungo nella storia del paese. Durante un arresto, due chef del personale sono ritenuti essenziali per le operazioni quotidiane al 1600 di Pennsylvania Ave. e il loro unico compito è quello di sfamare la prima famiglia, ha affermato un ex membro della cucina della Casa Bianca.



Inoltre, tutti gli eventi speciali verrebbero in genere annullati fino alla fine della chiusura, ha affermato l'ex chef della Casa Bianca John Moeller, in modo che le riunioni non gravano su una cucina a corto di personale. Il che spiega perché il presidente Trump ha dovuto ordinare - e pagare anche il conto - quando ha servito hamburger, pizza e patatine fritte ai membri della squadra del campionato nazionale di Clemson Tigers.

Cosa significa che Trump ha servito i Big Mac nella sala da pranzo di stato

Moeller, che ha lavorato nella cucina della Casa Bianca dal 1992 al 2005, è stato sous-chef sotto l'executive chef Walter Scheib quando il governo è stato chiuso due volte tra novembre 1995 e gennaio 1996, incluso un periodo di 21 giorni che era il precedente record per l'arresto più lungo nella storia degli Stati Uniti fino all'attuale stallo tra Trump e i Democratici del Congresso. (Nota storica: Moeller è stato lo chef che ha presentato George W. Bush ai pretzel che hanno quasi fatto cadere un presidente.)

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Sia Scheib che Moeller erano considerati personale essenziale, ha ricordato Moeller. Tutti gli altri in cucina sono stati mandati a casa, compreso lo chef pasticcere Roland Mesnier. Il presidente Clinton, a quanto pare, non poteva avere la sua torta e anche una licenza.

Invece abbiamo fatto dei dolci leggeri e della frutta fresca, ha detto Moeller. Non c'erano dessert grandiosi a quel tempo.

Se lo stesso schema fosse vero per Trump, il presidente avrebbe ancora a disposizione l'executive chef Cristeta Comerford e il suo sous-chef per cucinare i primi pasti della famiglia. Una portavoce della first lady Melania Trump non ha risposto a un'e-mail di richiesta di commento.

Ricordi della Casa Bianca: lo chef John Moeller su salatini, sciroppo d'acero e conteggio delle calorie

Per come lo ricorda Moeller, Scheib ha gestito la colazione e il pranzo durante i due arresti dal 1995 al 1996, il primo dei quali è durato cinque giorni e il secondo che è durato tre settimane dolorose. Moeller si è occupato della cena per il presidente, la first lady Hillary Clinton e la loro figlia Chelsea. Poi ci siamo scambiati [i pasti] per avere un po' di tempo libero, ha detto Moeller.

La storia della pubblicità continua sotto la pubblicità

Frank Ruta, ex chef e proprietario dell'amato Palena a Cleveland Park, è stato uno chef della Casa Bianca per la maggior parte di un decennio, lavorando sotto tre presidenti, tra cui Ronald Reagan. Il governo si è chiuso tre volte sotto Reagan, che si è ripetutamente scontrato con il Congresso sulle priorità di spesa. Ruta non ha ricordato che l'executive chef Henry Haller lo ha mandato a casa durante un arresto.

Niente ci ha influenzato affatto, ha detto Ruta. Eravamo tutti lì a lavorare.

Con uno staff della Casa Bianca che soddisfa ogni capriccio, il presidente Trump può davvero migliorare la sua dieta?

Poi di nuovo, le chiusure del governo sotto Reagan non sono mai durate più di un giorno. Per la memoria di Ruta, inoltre, non c'erano eventi programmati per i giorni di chiusura.

Se c'è stato un evento, non riesco a immaginare che sia stato organizzato da una fonte esterna, ha detto Ruta, ex chef del Mirabelle nel centro di Washington.

La storia continua sotto la pubblicità

Puoi praticamente sentire Ruta rabbrividire al telefono quando la discussione si sposta sulla diffusione di cibo spazzatura che Trump ha servito ai giocatori di Clemson. Ruta ha detto che gli studenti universitari hanno già accesso costante a quel tipo di cibo.

Poi vengono alla Casa Bianca e mangiano la stessa cosa, ha detto. È un po' imbarazzante.

Per saperne di più :

'Questa è un'emergenza': José Andrés aprirà la cucina di soccorso per i lavoratori federali durante la chiusura

Il ristorante per nudisti di Parigi chiude perché non c'è abbastanza gente che vuole uscire

Dopo che un veicolo a 18 ruote ha rovesciato casse di polli, un'autostrada dell'Alabama si trasforma in un drive-through

GiftOutline Articolo regalo Caricamento...